Home ALTRI SPORT Nuoto Phelps, confessione shock: “Ho pensato al suicidio. Salvo grazie alla terapia”.

Phelps, confessione shock: “Ho pensato al suicidio. Salvo grazie alla terapia”.

CONDIVIDI
Phelps suicidio
Michael Phelps con delle dichiarazioni scioccanti.

Michael Phelps confessa attraverso i social di aver meditato il suicidio e racconta il modo con cui è riuscito ad evitare il gesto estremo.

Il fuoriclasse del nuoto scrive sul suo profilo Twitter: “Ho lottato contro ansia e depressione e sono arrivato a chiedermi se volevo ancora vivere. E’ stato quando ho raggiunto questo punto così basso che ho deciso di chiedere l’aiuto di un terapista qualificato. Alla fine questa decisione mi ha aiutato a salvare la mia vita”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Lo statunitense continua: “Una persona su quattro al mondo ha problemi di salute mentale. Io ero uno di loro. Farsi aiutare è un segno di forza, non di debolezza. Non bisogna aspettare che le cose peggiorino”.

Phelps spera che la sua storia sia da esempio a chi soffre di problemi mentali, ma non ha il coraggio e la forza di chiedere aiuto. Lo statunitense collabora con Talkspace, nell’ambito del “Mental Health Awareness Month”. Il programma, per facilitare l’accesso alla terapia professionale, offre uno sconto a chi si iscriverà al servizio online usando il suo codice.

Leggi anche – Nuoto, doping: Andrea Vergani positivo alla cannabis

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore