Home Calcio De Jong-PSG, retroscena: Al-Khelaifi aveva offerto un palazzo fuori Parigi all’olandese

De Jong-PSG, retroscena: Al-Khelaifi aveva offerto un palazzo fuori Parigi all’olandese

CONDIVIDI
de Jong Ajax Juventus
De Jong, il retroscena sul PSG

Frenkie de Jong sarà uno dei protagonisti di Juventus-Ajax di questa sera, match valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League.

Il centrocampista era in dubbio per l’infortunio in campionato di domenica scorsa. Ma Ten Hag ha potuto tirare un sospiro di sollievo: il calciatore è regolarmente a disposizione e stasera sarà titolare all’Allianz Stadium.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di sport > > CLICCA QUI

Ma in queste ultime ore è venuto fuori un retroscena molto interessante sul suo futuro. Come sappiamo, De Jong è passato al Barcellona a gennaio per un’operazione complessiva di quasi 90 milioni. I catalani hanno avuto la meglio sul Paris SaintGermain, che ha fatto di tutto per acquistarlo. Ma veramente di tutto…

Secondo quanto riportato dal ‘Mundo Deportivo’, la società francese le ha provate tutte. Pare infatti che sia arrivata ad offrire al calciatore un ingaggio più alto di quello proposto dal Barcellona e… un palazzo. O meglio: Al-Khelaifi gliene ha offerti tre alle porte di Parigi, l’olandese avrebbe dovuto sceglierne uno.

In uno di questi tre ci aveva già vissuto Neymar, prima di trasferirsi poi al centro della città. Ma niente da fare: il viaggio di Bartomeu ed Eric Abidal ad Amsterdam ha bruciato la concorrenza ed è stato decisivo per la scelta finale del giocatore. Che dal prossimo anno dimostrerà il suo talento al Barcellona.

LEGGI ANCHE – Juve-Ajax, 53 Ultras olandesi denunciati e allontanati dall’Italia

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore