Home Calcio Le pagelle di Frosinone-Inter: brilla Nainggolan

Le pagelle di Frosinone-Inter: brilla Nainggolan

CONDIVIDI
le pagelle di Frosinone-Inter

Le pagelle di Frosinone-Inter
Come da pronostico l’Inter sbanca Frosinone e mette una seria ipoteca sul terzo posto. Finisce 1-3 I nerazzurri di Spalletti chiudono i conti nel primo tempo. Al 19′ segna Nainggolan, poi ci pensa Perisic a raddoppiare su calcio di rigore. Nella ripresa il Frosinone si scuote e accorcia le distanze con Cassata. Ma non basta, perché poi Vecino nel recupero firma il tris e per i ciociari la retrocessione è sempre più vicina.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Le pagelle del Frosinone
Sportiello 6: non può nulla in occasione delle reti subite.
Goldaniga 5.5: non riesce a prendere le misure agli avversari.
Ariaudo 5: fa rimpiangere Salamon.
Capuano 5: troppe leggerezze, contro l’Inter gli errori non sono concessi.
Paganini 6.5: tanta corsa e sostanza, recuperato in pieno dopo un lungo infortunio.
Chibsah 5: perde tanti palloni e pure negli appoggi non è preciso.
Cassata 6.5: il migliore e non solo per il gol. Tiene botta a centrocampo e continua nel percorso di crescita. Dal 63′ Ciano 6: questa volta parte dalla panchina, quando entra ci prova soprattutto con conclusioni da fuori.
Valzania 5: era uno degli uomini più in forma del momento, ma ha tradito le attese. Dal 82′ Maiello ng: entra nella fase clou del match ma non incide.
Beghetto 5.5: ha dovuto pensare sopratutto alla fase difensiva.
Pinamonti 5: forse sente l’emozione di giocare con la sua ex squadra. Dal 88′ Dionisi ng: troppo tardi in campo.
Ciofani 6: si rende utile lavorando per la squadra, non a caso è suo l’assist per il gol di Cassata.

Le pagelle dell’Inter
Handanovic 6: beffato dalla conclusione di Cassata, non riesce a tenere inviolata la porta.
D’Ambrosio 6.5: uno dei migliori tra i nerazzurri per la capacità di spingere con continuità sulla fascia.
De Vrij 6: Ciofani prova ad aiutarsi con il fisico, lui gli concede davvero poco.
Skriniar 6: si procura un calcio di rigore e poi gioca una consueta gara di sicurezza e attenzione.
Asamoah 5.5: è stato messo un po’ in affanno dagli avversari, forse avrebbe bisogno di rifiatare.
Vecino 6: non brillantissimo ma segna la rete della sicurezza nel finale trasformando un contropiede.
Borja Valero 6: i suoi ritmi non sono altissimi, ma la qualità non gli manca. Dal 74′ Gagliardini ng: in campo nel finale per far rifiatare il compagno e dare maggiore copertura.
Politano 6: non la sua mig liore prestazione con la maglia dei nerazzurri, comunque sufficiente. Dal 89′ Joao Mario ng: spiccioli di partita per lui.
Nainggolan 7: ha ritrovato uno stato di forma più che accettabile e sta facendo la differenza. Non ancora al top, ma non gli manca molto.
Perisic 6.5: qualche spunto interessante e la freddezza dal dischetto. Dal 70′ Keita 6: ha cercato di mettersi in mostra nel finale.
Icardi 5.5: si è visto davvero poco, la sua prova non può dirsi certo sufficiente.

LEGGI ANCHE Calciomercato: attenta Roma, tutti vogliono Zaniolo