Home Calcio Juventus, i 120 ultras fermati sono rientrati a Torino. Saranno giudicati in...

Juventus, i 120 ultras fermati sono rientrati a Torino. Saranno giudicati in Italia. VIDEO

CONDIVIDI

View this post on Instagram

🇳🇱 Ajax vs Police 10.04.2019.

A post shared by Troublemakers España (@troublemakerses) on

Sono le nuove immagini postate in rete sui profili social di gruppi ultras europei di uno dei momenti nei quali le forze dell’ordine hanno dovuto respingere con l’uso dei manganelli alcuni fans dell’Ajax che volevano raggiungere quelli della Juventus, prima dell’andata dei quarti di finale della Champions League.

View this post on Instagram

Ajax – Juventus 10.04.2019. #UCL

A post shared by Troublemakers España (@troublemakerses) on

Questi gli attimi di tensione nel pomeriggio  sia nei pressi della stazione della Metro, sia nelle vicinanze della ‘Johan Cruijff Arena‘. Gli agenti hanno dovuto utilizzare gli idranti per disperdere la folla.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Non solo tifosi olandesi, ieri sempre prima della partita la polizia locale ha fermato circa 120 ultras juventini, divisi in due gruppi. Uno fuori dallo stadio era in possesso di petardi e fumogeni, l’altro è stato bloccato nei pressi del Metro di Amsterdam, trovati coltelli, bastoni e spray al peperoncino. Oggetti non legali, appuntiti, con i quali avrebbero potuto fare male, hanno scritto in un rapporto le forze dell’ordine Orange.

Come ormai avviene da diverso tempo è sempre più attiva la collaborazione tra forze di polizia, proprio per arginare il fenomeno hooligans in Europa. Ad Amsterdam infatti c’erano agenti della Digos di Torino che ben conoscono i soggetti bianconeri ritenuti pericolosi. Oggi intanto le autorità olandesi hanno ufficializzato che le posizioni degli juventini saranno valutate dalle autorità italiane. Le leggi italiane prevedono il DASPO anche per atti violenti commessi in altre parti d’europa.

 

LEGGI ANCHE – Juventus, Ronaldo: “Complimenti alla squadra”. Bonucci: “Testa allo scudetto”. –