Home ALTRI SPORT Nuoto: Kenneth To muore in Florida durante una sessione di allenamento

Nuoto: Kenneth To muore in Florida durante una sessione di allenamento

CONDIVIDI
Kenneth To deceduto durante una sessione di allenamento (Getty Images)

Il nuotatore cinese Kenneth To era a Gainesville per uno stage di preparazione in vista delle Olimpiadi di Tokyo del 2020

Tragedia nel mondo del nuoto. Kenneth To si è sentito male durante una sessione di allenamento in Florida ed è morto dopo essere stato trasportato in ospedale.

Ancora da accertare le reali cause del decesso del 26enne australiano. Dunque un altro caso di uno sportivo venuto mancare in circostanze che lasciano aperti diversi scenari.

Si stava allenando in vista dei giochi olimpici di Tokyo 2020. Aveva scelto la Florida per uno stage della durata di tre mesi al Gator Swim Club dell’Università della Florida, a Gainesville.

Ad annunciare la morte è stato l’Istituto dello Sport di Hong Kong, tramite un comunicato ufficiale.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport > > CLICCA QUI

Storia e carriera di Kenneth To

Kenneth To è nato ad Hong Kong e da ragazzo si è trasferito in Australia con la famiglia. Tra i suoi successi si possono annoverare un argento con la staffetta australiana nei 400 misti ai Mondiali 2013 di Barcellona e sei medaglie ai Giochi giovanili del 2010 a Singapore, compreso l’oro nei 400 misti.

Nel 2016, il “cambio di nazionalità” e la decisione di concorrere per Hong Kong. To inoltre, aveva partecipato ai Mondiali in vasca corta lo scorso dicembre. Per lui sesto posto nei 100 misti.

LEGGI ANCHE Nuoto, Bortuzzo: “Se incontrassi chi mi ha sparato, riderei. Come mi vedo fra dieci anni? In piedi”

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore