Home Calcio LAZIO FLOCCARI: “Dobbiamo vincere il derby e riscattarci”

LAZIO FLOCCARI: “Dobbiamo vincere il derby e riscattarci”

CONDIVIDI

LAZIO FLOCCARI – Sergio Floccari deve ancora riscattare quel rigore sbagliato la scorsa stagione, che diede il là alla rimonta giallorossa. Ecco le parole dell’attaccante biancoceleste in esclusiva a Sky Sport24:

“La Lazio arriva al derby nelle condizioni ottimali, Abbiamo fatto un grande percorso finora, è una partita speciale per noi e per l’intero ambiente. Cercheremo di prepararci al meglio, abbiamo una grandissima voglia di riscatto. Questo, però, non deve essere un fattore limitativo, non deve essere un peso per noi. Nei derby l’esperienza ti aiuta molto, a volte sono anche gli episodi a decidere una gara come questa, dovremo essere concentrati, non dobbiamo sottovalutare alcun aspetto della gara”.

Attenzione massima ma anche consapevolezza che la stracittadina rappresenta un crocevia importantissimo per la stagione dei biancocelesti…“Quest’anno è un derby importante per svariate ragioni – ha proseguito Floccari -. Il derby è La Partita, ma in questo momento conta molto anche per la classifica. La Roma ha vissuto momenti difficili ed avrà una gran voglia di riprendere il cammino importante a cui aveva abituato tutti. Per noi è fondamentale per consolidare la classifica fin qui ottenuta. Viviamo questa gara con entusiasmo, stiamo andando ben oltre le aspettative di inizio stagione!”.

Parlando di Roma, inevitabile, per Floccari, riavvolgere il nastro e tornare sull’errore dal dischetto che lo scorso anno costò la sconfitta alla Lazio: “Quell’errore ha pesato molto, ci tenevo a lasciare il segno e tengo tanto alla Lazio. Ci rimasi malissimo. ma devo ringraziare i tifosi della Lazio per essermi stati vicini, non è scontato che la gente resti al tuo fianco in momenti come quelli. Loro l’hanno fatto e li ringrazierò per sempre, mi hanno aiutato a riprendermi subito. Ora non ci penso più e sarebbe bello regalare una soddisfazione alla gente biancoceleste. Magari con un gol”.

Difficile stabilire l’uomo derby in casa Lazio, più semplice tracciare le linee guida di come va affrontata una squadra come la Roma: “Io non sono bravo nel fare pronostici prima della gara, ma una cosa è certa: la differenza la deve fare la Lazio che dovrà affrontare la gara da squadra unita, con la mentalita giusta, quella avuta fino a questo momento in campionato. Noi abbiamo tante soluzioni, la nostra rosa è composta da elementi molto dotati tecnicamente, diversi uomini possono essere decisivi domenica”.

Lazio e Roma, due squadre che all’inizio della stagione erano partite con obiettivi ben diversi da quelli attuali: “Non è semplice stabilire in cosa la Lazio stia andando meglio rispetto ai giallorossi. Parliamo comunque di due squadre partite con aspettative diverse ad inizio campionato. Loro, essendo una grande squadra abituata a lottare per lo Scudetto e considerata almeno fino a qualche mese fa, prima l’anti-Inter e poi l’anti-Milan, ha vissuto in maniera amplificata le sconfitte, le difficoltà sono diventate un peso. Noi, invece, siamo cresciuti partita dopo partita, abbiamo acquistato consapevolezza, venivamo da una stagione completamente diversa e avevamo una gran voglia di riscattarci”.

Il derby, Floccari lo sa bene, non è una partita come le altre. “Non troveremo una Roma arrrabbiata, nel derby si azzera sempre tutto, sia per noi che per loro. Partiamo alla pari. Montella? Fa effetto vedere un ragazzo che fino a poco tempo fa era un mio avversario sul campo, ma è una cosa bella, vuol dire che i giovani si fanno strada. Vincenzo sta facendo bene, complimenti a lui. Io allenatore? Fino a qualche tempo fa non ci pensavo, ma mai dire mai nella vita. Non so ancora quello che voglio fare in futuro, attendiamo sviluppi”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore