Home Calcio Portogallo-Olanda: 1-0! Guedes decisivo. La prima Coppa della Nations League ai lusitani.

Portogallo-Olanda: 1-0! Guedes decisivo. La prima Coppa della Nations League ai lusitani.

CONDIVIDI
LIVE Portogallo-Olanda finale della NATIONS LEAGUE
LIVE Portogallo-Olanda finale della NATIONS LEAGUE

L’atto finale della Nations League allo Stadio Do Dragao di Porto per la prima finale della competizione UEFA, Portogallo-Olanda.

FORMAZIONI UFFICIALI: 

Segui la DIRETTA di Portogallo-Olanda:

 

 

93‘- Triplice fischio al Do Dragao: il Portogallo batte l’Olanda e vince la prima edizione della Nations League! Decisivo Guedes.

90′– Tre minuti di recupero!

88′– Punizione dal limite di Ronaldo, palla sul fondo. Conclusione sbilenca. Giallo per Dumfries: fallo su Rafa Silva.

86′– Diagonale di Semedo, sfera bloccata dal portiere.

83′– Cross teso di Blind dalla sinistra, de Jong devia il pallone ma non riesce ad impattare al meglio.

81′– Cambio Olanda: Luuk de Jong al posto di de Roon.

80′– Ci riprova Bruno Fernandes dalla distanza, potenza discreta ma Cillensen blocca la sfera. Fernandes esce immediatamente dopo, per far posto a Joao Moutinho.

79′– de Roon calcia fuori di un soffio! Il centrocampista tira all’altezza della lunetta, palla che sfiora l’angolo. Reazione Olanda!

75′– Cambio per Santos: fuori l’autore del gol Guedes, dentro Rafa Silva.

71′– Rasoterra insidioso di Promes. Fonte è attento e intercetta il pallone.

69′– L’Olanda prova a farsi vedere in attacco con qualche scambio in velocità sugli esterni, manca sempre l’ultimo passaggio. Koeman chiede uno scatto d’orgoglio!

65′– Occasione per Depay! L’attaccante stacca di testa, su un cross dalla destra, e colpisce a botta sicura: Rui Patricio intercetta la sfera.

63′– L’Olanda appare frastornata, gli orange dovranno accennare una reazione se vorranno cambiare l’inerzia della gara.

59′– La sblocca Guedes! Portogallo in vantaggio. Il trequartista lascia scorrere il pallone, imbeccato da Silva lascia partire una bordata dal limite dell’area: Cillensen tocca, ma non basta. Palla in rete. 1-0 per gli iberici!

58′– Altro cambio per Koeman: fuori Bergwijn, dentro van de Beek.

57′– Azione insistita di Depay che rischia di beffare Rui Patricio, portiere attento nel riflesso.

55′– Continua il pressing del Portogallo, l’Olanda gioca sotto ritmo. Probabilmente stanca e frastornata.

53′– Calcio d’angolo insidioso del Portogallo: battuta al centro, Silva prova col tacco e impenna il pallone. Sfera nuovamente in corner su respinta di De Roon.

50′– Wijnaldum arriva a tu per tu con il portiere, prova lo scavino ma Rui Patricio è attento e non cade nel tranello!

47′– Cambio Olanda: fuori Babel, dentro Promes.

46′– Dopo quindici minuti di intervallo, inizia il secondo tempo della finale di Nations League tra Portogallo e Olanda, live dal Do Dragao di Oporto.

45′Termina la prima frazione di gioco. Senza recupero. Gara equilibrata e divertente: Portogallo più in palla, Olanda visibile a tratti.

44′– Filtrante di Fernandes per Semedo che conclude in modo precario: palla deviata in corner!

41′– Tentativo di Ronaldo! Palla a rientrare sul destro, conclusione dal limite intercettata da Cillensen.

38′– Ancora Bruno Fernandes! Una serie di batti e ribatti con Semedo e Silva, palla vicina all’incrocio. Tiro del trequartista dalla lunetta.

36′– Tentativo di Bruno Fernandes, conclusione immediata e palla deviata in corner!

34′– Blind mette un interessante pallone in mezzo, sponda di Dumfries allontanata dalla difesa.

31′– Girata di testa di Ronaldo, intercetta Cillensen. Fischiato offside al portoghese.

30′– Cillensen devia in corner un tiro insidioso di Bruno Fernandes.

28′– Ronaldo guadagna un corner: Bruno Fernandes imbecca Josè Fonte, ma Cillensen para.

26′– La buona copertura olandese non consente combinazioni in verticale al Portogallo. Chiuse tutte le linee di passaggio.

22′– Corner Portogallo mal gestito, Cristiano Ronaldo regala il possesso agli olandesi.

20′– Portogallo passa al 4-2-3-1, con Bruno Fernandes che si posiziona dietro Cristiano Ronaldo.

17′– L’Olanda avanza timidamente: Bergwijn chiuso magistralmente da Ruben Dias.

14′– Olanda che gioca molto alta con gli esterni Van Dijk e De Ligt che svettano.

11′– Ancora Fernandes, sugli sviluppi di un corner prova la botta. Attento Cillensen.

8′– Occasione Portogallo. Conclusione dalla distanza di Bruno Fernandes piuttosto velleitaria, palla fuori. Troppo debole.

5′– Fallo di Bruno Fernandes.

3′– Bruno Fernandes conquista una punizione nella propria metà campo.

1′– Inizia il match al Do Dragao, primo pallone toccato dal Portogallo.

Cristiano Ronaldo ha già fatto capire che vuole aggiungere anche questo trofeo alla sua bacheca, negli occhi di tutti ancora la tripletta con la quale ha portato i lusitani infondo al torneo mettendo in mostra una condizione fisica eccellente.

Il ct portoghese Fernando Santos ha detto “CR7 può giocare ancora 4 anni”. Ronaldo si ritroverà di fronte ancora il difensore olandese Matthijs de Ligt, i due non si incontrano dalla notte dello Stadium ad Aprile, quando l’Ajax ha eliminato la Juve dalla Champions League. E proprio il giovane difensore guida gli Orange del ct Ronald Koeman in una sfida che si preannuncia molto spettacolare per il modo di fare calcio delle due nazionali.
I Tulipani si sono sbarazzati dell’Inghilterra in semifinale ai tempi supplementari.

LEGGI ANCHE – Cristiano Ronaldo: “Voglio vincere la Nations League. Il mio segreto è la testa”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore