Home Calcio Ajax, de Jong punzecchia la Juventus: “Battervi è stato facile, più facile...

Ajax, de Jong punzecchia la Juventus: “Battervi è stato facile, più facile del Real Madrid”

CONDIVIDI
Frenkie de Jong Ajax
Frenkie de Jong punzecchia la Juventus dopo la vittoria in Champions

L’Ajax arriva in semifinale di Champions battendo la Juventus e de Jong punzecchia i bianconeri: “Battervi è stato facile, più del Real Madrid”.

I Lancieri sono in semifinale di Champions, la squadra di ten Hag ha strabiliato tutti con il suo calcio veloce ed incisivo: fatto da ragazzi giovani che corrono il doppio degli altri, capaci di rispedire a casa Real Madrid e Juventus impartendo lezioni di calcio.

Lo stesso Agnelli, Presidente della Juventus, ha ammesso la superiorità degli olandesi. Nonostante abbia perso un quarto di finale e la possibilità di vedere la Champions League all’interno della sua bacheca.

Ora l’Ajax, che ha mostrato gli artigli in campo, si coccola i suoi campioni: van de Beek, de Ligt e gli altri. Protagonisti di un cammino straordinario che non è ancora finito. Nel post gara, spazio alle interviste. Si nota come, nel gruppo olandese, ci sia affiatamento anche fuori dal campo. Lo conferma de Ligt che, in un’intervista, ammette: “De Jong, poco prima dell’angolo che ha portato al gol, mi ha detto che quello sarebbe stato il mio momento”. Profetico, efficace e lapidario.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Non solo in quell’occasione: infatti, de Jong sembra essere piuttosto arguto e spigliato con chiunque. Soprattutto senza peli sulla lingua, il campione dell’Ajax non ha problemi ha parlare del match appena disputato contro la Juventus. Ai microfoni di RMC Sport avrebbe ammesso candidamente: “Battere questa Juventus è stato ancora più facile rispetto al Real Madrid”, parole forti e distinte quelle del centrocampista che, sicuramente, dalle parti di Torino faranno discutere.