Home Calcio Atalanta, Gasperini: “Vincere contro la Juventus ha un valore particolare”

Atalanta, Gasperini: “Vincere contro la Juventus ha un valore particolare”

CONDIVIDI
Gasperini
Gasperini punisce la Juventus in Coppa Italia

Atalanta batte Juventus tre a zero: tutto vero a Bergamo e Gasperini si gode l’ennesima prestazione da manuale. Il tecnico a Rai Sport.

Sorride Bergamo, l’Atalanta mette a segno un’altra buona prestazione: dopo il pareggio in rimonta contro la Roma in campionato, arriva un altro risultato confortante contro una big del nostro calcio in Coppa Italia. Stavolta è una vittoria, contro quella Juve che fa paura a tutti ma che oggi ha ceduto ai nerazzurri. Tre a zero e la Dea continua a stupire. Ora c’è la Fiorentina in semifinale. Gasperini commenta l’impresa ai microfoni di Rai Sport:

Ieri aveva detto: “La Juve è forte, ma in gara secca può accadere di tutto”. Sensazioni a caldo?

“Un’impresa straordinaria, vincere capita. Anche nel migliore dei modi. Contro questa Juventus era difficile, ma ci abbiamo messo dedizione e grinta. Siamo stati ampiamente ripagati”

Oggi avete fatto 90 minuti bellissimi, anche dal punto di vista tecnico…

“Vincere contro la Juventus dà soddisfazione, ma noi il bel gioco lo facciamo sempre. Certo, oggi ha un valore aggiunto: se non erro, i bianconeri non hanno mai perso in Italia sinora. Abbiamo fatto bene sotto ogni aspetto, l’Atalanta non corre e basta. Esprimiamo anche qualità”

Qual è il segreto per battere la Juventus?

“Non c’è un modo preciso. È una filosofia su come intraprendere la gara: contro le grandi, difendersi e basta serve a poco. Abbiamo rischiato ma anche attaccato. Devi fare dei gol perché loro te li fanno. Stasera no, effettivamente, ma è un caso. Hanno mille risorse. La presunta superiorità dell’avversario non ti deve far rinunciare a crederci. I ragazzi, stasera, sono stati bravissimi. Avere giocatori importanti aiuta”

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie di sport >> CLICCA QUI

Come si fa a mantenere lo stesso affiatamento dopo parecchi cambiamenti?

“Il nostro è un nucleo che si diverte, si conoscono a menadito. Bravi, forti, atleti preparati. Il nostro valore aggiunto è Zapata, Gomez e così via. In un contesto del genere, la loro esperienza fa bene alla squadra. Anche quando qualcuno parte, c’è sempre il sostituto all’altezza”

Cosa è cambiato rispetto a un mese fa quando la stessa gara di campionato è finita in pareggio?

“Ogni partita è diversa, con la Juventus soffri di più. Loro hanno sempre il predominio, a volte riesci a guadagnare campo e metri con l’attenzione. Poi c’è la condizione atletica, con loro non devi sbagliare e sottovalutare nulla. Stasera, senza falsa modestia, siamo stati superiori”

Zapata, quanto vale?

“Non lo so, le cifre non le devo fare io, per fortuna. Sta facendo cose straordinarie: se farà così tutta la stagione, con la stessa continuità, sarà sicuramente un pezzo pregiato del nostro calcio e susciterà l’interesse di molti”

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore