Home Calcio MERCATO. E’ sempre BALO-derby. L’Inter mostra la clausola anti Milan

MERCATO. E’ sempre BALO-derby. L’Inter mostra la clausola anti Milan

CONDIVIDI

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Il ds Ausilio avverte: “Abbiamo un diritto di prelazione con il City. Valuteremo se sfruttarlo”…

(getty images)

RASSEGNA STAMPA – (C. Laudisa) – Il Napoli si candida, il Milan lavora sotto traccia e l’Inter entra a piedi uniti. Si agitano tutti per Balotelli. L’ultima puntata vede il club di Moratti in evidenza. Tutto per le dichiarazioni rilasciate ieri dal d.s. Ausilio a Panorama.it. Alla domanda sul futuro di SuperMario, infatti, risponde: “Esiste un diritto di prelazione. Se l’Inter deciderà di esercitarlo sarà una scelta che verrà fatta nel momento in cui il City dovesse decidere di cederlo”. E tanto per rafforzare il concetto fa un’altra considerazione su un suo futuro in nerazzurro: Balotelli può andar bene al fianco di qualsiasi attaccante”. Stop. Il mercato interista ora batte altre strade. Non a caso per l’estate si sussurra di un interesse per Dzeko, anche lui del City. Ciò significa che adesso ci sono altre priorità per Stramaccioni. Tuttavia quel diritto di prelazione permette ai nerazzurri d’entrare in partita in qualsiasi momento. E la sortita di Ausilio dimostra che Moratti non vuol fare sconti a nessuno. Soprattutto ai dirimpettai del Milan. Un segnale forte, a dispetto delle concrete ambizioni. Sia nell’immediato che in prospettiva.