Home Calcio NAZIONALE. DE ROSSI recuperato. A SOFIA ci sarà

NAZIONALE. DE ROSSI recuperato. A SOFIA ci sarà

CONDIVIDI

IL MESSAGGERO – Il modulo di Prandelli sarà il 3-5-2 con sette juventini dal primo minuto…

foto Getty Images

 

Daniele De Rossi ci ha sempre abituato ai miracoli. Anche questa volta non si è smentito. Il numero 16 giallorosso ha già recuperato dall’infortunio subito nella gara di Milano contro l‘Inter e sarà regolarmente disponibile per la prima gara della nazionale, valida per le qualificazioni ai Mondiali 2014. Come affermano le pagine odierne de ‘Il Messaggero’, a Sofia Prandelli chiede subito la vittoria alla sua Italia. Per questo va sul sicuro con il sistema di gioco che i giocatori convocati conoscono meglio, il 3-5-2, e con i sette juventini subito titolari nell’assetto utilizzato nel loro club da Conte. Va detto che il romanista non sarebbe rimasto a Coverciano se non avesse avuto la possibilità di essere disponibile già per la  partita di domani sera in Bulgaria. Il suo problema al piede destro, trauma più contusivo  che distorsivo, non lo mette a rischio-ricaduta. Sarà, dunque, regolarmente in campo.  A confermare il netto miglioramento è stato De Rossi stesso: «Sto meglio» ha  assicurato. Calcio e beneficienza spesso vanno di pari passo. Ecco perchè era stato stabilito  prima dell’inizio dell’Europeo e in caso di piazzamento tra le migliori quattro, che gli azzurri si dovevano  preparano a devolvere una percentuale del premio per il secondo posto (150 mila euro a testa) in  beneficenza. Detto fatto: c’è chi ha pensato alle popolazioni colpite dal terremoto in Abruzzo e  chi a quelle in difficoltà dopo l’alluvione dell’anno  scorso, chi ha pensato ai macchinari per l’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore