Preoccupazione Zaniolo, non sarà tra i convocati di Italia-Macedonia

Nicolò Zaniolo ancora escluso, il Ct della nazionale Roberto Mancini ha deciso di non convocarlo per l’importante partita di questa sera contro la Macedonia

Zaniolo Italia
Roberto Mancini (Ansa)

Stasera l’Italia comincerà il suo percorso per guadagnarsi la partecipazione al prossimo Mondiale in Qatar, la situazione è molto delicata, da adesso non si potrà sbagliare altrimenti il calcio italiano pagherebbe per la seconda volta di fila un prezzo altissimo, Zaniolo è l’escluso a sorpresa, insieme a lui non convocati anche altri importanti giocatori.

Mister Mancini esclude Nicolò Zaniolo dai convocati per la partita contro la Macedonia

Zaniolo Italia
Nicolò Zaniolo (Ansa)

La nazionale Italiana si avvia verso un passaggio delicatissimo, non è nemmeno immaginabile quale sarebbe la delusione per la mancata partecipazione al Mondiale in Qatar, con questa sarebbero 8 anni senza un mondiale per l’Italia, decisamente troppi da immaginare soprattutto per un popolo attaccato al calcio come noi e soprattutto dopo aver portato a casa l’ultimo Europeo.

Potrebbe interessarti anche >>> Mondiali in Qatar, niente playoff, la Fifa decide per la qualificazione diretta

Quello che lascia un pò tutti di stucco è la decisione di Roberto Mancini di escludere alcuni giocatori apparentemente importanti, tra questi spicca il Nome di Nicolò Zaniolo, il ragazzo è già reduce da un’importante esclusione nel derby, era uno dei più attesi tuttavia Josè Mourinho non ha permesso al talento giallorosso di prender parte alla partita più sentita della stagione, la squadra ha stravinto anche senza di lui ma nell’animo del ragazzo vi è sicuramente un gran rammarico per aver perso l’occasione di potersi inserire nella festa giallorossa.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, pronto un altro maxi scambio con il Marsiglia

Adesso insieme a Luiz Felipe, Bonucci, Sensi, Locatelli e Belotti anche Zaniolo sarà fuori nella partita contro la Macedonia, non sembrano esserci problemi fisici, la scelta è puramente tecnica ma probabilmente non è una bocciatura come molti avranno pensato, nella partita contro la Macedonia l’Italia può dire la sua anche senza l’apporto di Zaniolo, la mancata convocazione tuttavia sarà sicuramente un grosso incentivo a far meglio per essere in campo con tutta la cattiveria agonistica che lo contraddistingue e magari essere ancor più decisivo contro il Portogallo.