MILAN. Ibra, ritorno con gol a Milanello

Dopo le polemiche dei giorni scorsi in seguito alle dichiarazioni rilasciate da Zlatan Ibrahimovic mentre era impegnato con la nazionale svedese dove ha confessato di essere stanco rispetto al passato del mondo del calcio, l’attaccante svedese ha fatto ritorno a Milanello e ha ripreso gli allenamenti insieme ai compagni in vista della nuova gara di campionato che vedrà i rossoneri impegnati a San Siro contro il Palermo.

Mister Allegri dalla seduta di oggi ha ricevuto comunque altre buone notizie oltre a quella relativa la ritorno di Ibra visto che sono tornati a disposizione anche Zambrotta, Nesta, Robinho e Boateng, che sembrano quindi avere recuperato dai rispettivi infortuni e saranno quindi particolarmente utili nel prossimo periodo che vedrà il Milan ricco di impegni sia in campionato sia in Champions. Prosegue verso il recupero anche Philippe Mexes, che dopo avere debuttato in rossonero con la maglia della Primavera potrà magari avere la possibilità di essere convocato dal tecnico in una delle prossime partite e dare quindi la possibilità a Nesta di rifiatare visto che il difensore romano fatica a disputare gare ogni tre giorni.

Gli occhi dei presenti al centro sportivo di Carnago erano però rivolti soprattutto su Ibrahimovic visto che i più scettici temevano addirittura il suo ritorno nella giornata di oggi pensando preferisse concentrarsi sulla nazionale svedese pur essendo squalificato nel prossimo impegno, ma come da richiesta della società il numero undici è tornato a lavorare e non ha mostrato particolare insofferenza. L’attaccante ha inoltre preso parte alla partitella 9 contro 9 che ha concluso la seduta ed è anche andato in gol a dimostrazione di non avere certo dimenticato il suo talento che sarà molto importante nel futuro del Milan.

Ilaria Macchi

Gestione cookie