Inter, c’è concorrenza per l’obiettivo di mercato: diversi club sul giocatore

L’Inter sta cercando un nuovo profilo per la difesa della rosa di mister Simone Inzaghi: torna di moda un centrale del nostro campionato.

Beppe Marotta
L’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta (Sportnews.eu)

Si avvicina sempre più la finestra di calciomercato estiva ed i rumors su quelle che saranno le mosse delle varie società in vista della prossima stagione si moltiplicano. Tante anche quelle che riguardano l’Inter: la dirigenza, difatti, sta già pensando a come puntellare la rosa per confermarsi in campionato e far meglio in Europa.

I nomi accostati al club nerazzurro sono numerosi, soprattutto i profili per il reparto arretrato che si punta a rinforzare. Tra i vari difensori seguiti dall’Inter anche uno del nostro campionato, già nel mirino di altre società, anche italiane: non si esclude, dunque, che in estate possa partire un’asta per il giocatore.

Inter, fari puntati su Alessandro Buongiorno: la valutazione del Torino

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno, il difensore del Torino obiettivo dell’Inter per la prossima stagione (Sportnews.eu)

Il reparto che l’Inter vorrebbe maggiormente puntellare in vista della prossima annata è la difesa. L’obiettivo è quello di trovare un rinforzo che possa garantire prestazioni di livello anche in futuro, si cerca, dunque, un profilo under 30.

Oltre a Jaka Bijol, giovane centrale dell’Udinese, sul taccuino di Beppe Marotta e Piero Ausilio c’è da tempo anche Alessandro Buongiorno, capitano del Torino. Il difensore classe 1999, come riporta Calciomercato.com, è fra i profili più graditi dalla dirigenza nerazzurra che, dunque, in estate potrebbe provare ad aprire una trattativa con il club granata.

Il presidente Urbano Cairo, però, non è disposto a cedere il giocatore a cifre inferiori ai 40 milioni di euro, considerato il suo rendimento. In questa stagione, Buongiorno è sceso in campo in 29 occasioni, 2 delle quali in Coppa Italia, realizzando 3 reti e 1 assist per i compagni.

Folta concorrenza

L’Inter, oltre ad accontentare le richieste del Torino, dovrà battere la folta concorrenza. Sul difensore, difatti, ci sarebbe l’interesse anche di Milan, Napoli e Juventus, ma non solo: anche il Tottenham ha messo sulla lista dei desideri il classe 1999 per la prossima stagione. Rimane da capire se il giocatore sia intenzionato a rimanere ancora al club granata, come aveva fatto lo scorso anno rifiutando il passaggio all’Atalanta o sia pronto ad una nuova avventura in Italia o all’estero.

Impostazioni privacy