DEL VECCHIO SUL DERBY: “La Lazio per il riscatto, la Roma per proseguire la tradizione vincente. Ma io dico X”

DEL VECCHIO SUL DERBY: “La Lazio per il riscatto, la Roma per proseguire la tradizione vincente. Ma io dico X”

L’ex attaccante giallorosso parla della stracittadina di domenica

(getty images)

A meno di una settimana dal derby, interviene a Sky uno che di stracittadine romane ne sa qualcosa: Marco Del Vecchio. Nesta ancora si ricorda le sue finte nei diversi Lazio-Roma giocati da avversari; l’ex giallorosso era diventato un incubo per l’allora capitano biancoceleste: “Con Alessandro avevo un buonissimo rapporto, ma capitava così, non so per quale motivo ma era così. Rimaneva fregato? Meglio così per me  (ride, ndr)”

Che attesa c’è per questo derby del 16 ottobre?C’è una grandissima attesa come del resto c’è sempre stata nella settimana del derby. Si affrontano due squadre che si sono un po’ riprese nell’ultima giornata di campionato e hanno voglia di riconfermarsi. La Roma ha il vantaggio di aver vinto molti derby, la Lazio ha voglia di rivalsa. La legge dei grandi numeri vorrebbe una vittoria della Lazio, ma io ci credo poco, vince il più forte”

Perché questo derby è così particolare a Roma? Perché è così sentito? “E’ molto passionale, c’è un attaccamento morboso nei confronti della squadra. Perdere e subire gli sfottò per mesi e mesi è incredbile. La gioia che provi in un derby vinto non ripaga la delusione di un derby perso. Io ho vissuto quello di Milano, ma è diverso. Anche il fatto che a Roma si è vinto poco conta perché il derby diventa fondamentale. Totti giocherà? Non lo so, da quello che so non sta ancora correndo quindi penso che sarà difficile il recupero. Ma lui farà di tutto per esserci e fino all’ultimo ci proverà.”

Molti dicono che l’ennesima sconfitta potrebbe costare caso a Edy Reja: “Non sarebbe giusto ma è anche vero che la gente ci tiene talmente tanto al derby che non sopporterebbe perderne un altro.”

Il fatto di venire da tanti derby persi, magari anche con un po’ di sfortuna, fa scattare qualcosa nei giocatori della Lazio? “Assolutamente sì. Io ho fatto un anno in cui venivo da 4 derby persi e stavamo per perdere anche il quinto. Poi è scattata quella dose di fortuna in più e abbiamo pareggiato quello e vinto gli altri. Penso che i giocatori della Lazio devono avere un po’ di fortuna in più.”

Vorresti essere dalla parte della Lazio o della Roma, da quella di chi cerca il riscatto o da quella di chi è forte di 5 vittorie consecutive? “Quando si vince di sta sempre bene quindi io punterei a quello.” Un pronostico? “Io dico X”

Gestione cookie