MotoGP, ritiro Marc Marquez: ultim’ora sconcertante, paura per i suoi tifosi

Si affaccia lo spettro del ritiro, l’ultima decisione di Marc Marquez è davvero incredibile!

Marc Marquez
Marc Marquez (foto instagram)

Dopo gli ultimi anni di pochi alti e molti bassi il campione Marc Marquez sembra arrivato sul punto di dover decidere per dare una svolta decisiva al suo futuro, svolta però che non sembra poter arrivare continuando in questa direzione. Mentre le nuove leve avanzano, con Bagnaia che si avvicina a vincere il suo secondo mondiale e la Ducati che corre ad un ritmo superiore a tutti, le ultime indiscrezioni parlano di un Marquez deciso a stravolgere la situazione prendendo una decisione clamorosa.

Marquez fuori per un anno, il campione pensa al rientro nel 2025!

Marc Marquez
Marc Marquez (foto instagram)

Negli ultimi mesi si è fatto tanto parlare del futuro di Marc Marquez che, con un contratto prossimo alla scadenza, e nessuna apparente possibilità di rinnovo, potrebbe decidere di lasciare addirittura la MotoGP, anche se solo per un anno, in attesa che si possa liberare un posto adatto a lui.

Si perché per il 2024 i sedili liberi non abbondano e soprattutto quelli che potrebbero portare il campione a lottare per il 9 titolo mondiale, quello che lo porterebbe al pari del campione assoluto Valentino Rossi, suo nemesi da sempre. Piuttosto che accettare di finire su una moto che non dà garanzie, quindi, l’ipotesi più assurda sarebbe quella di stare fermo un altro anno.

Una scelta che potrebbe essere davvero rischiosa e non garantire lo stesso il risultato sperato, proprio per questo i rumors generati sembrano destinati a restare tali, anche un addio definitivo alle corse non pare però un’ipotesi ancora vagliata, proprio per questo sale la curiosità settimana dopo settimana nel capire cosa accadrà allo spagnolo. Il talento sicuramente non manca affatto ed anche le possibilità di vittoria, qualora riuscisse a salire in sella ad una Desmosedici, per ora però questa opzione sembra lontana, ma chissà che le carte in tavola non possano girarsi in maniera repentina ed aprire ad ulteriori scenari che mai avremmo immaginato.