Tennis | US Open 2020, si chiudono i quarti di finale VIDEO

Tennis, US Open 2020: si concludono i quarti di finale. Thiem e Medvedev in una sfida delicata, Serena Williams tra alti e bassi

Tennis | US Open 2020, si chiudono i quarti di finale
Tennis | US Open 2020, si chiudono i quarti di finale (Getty)

Tennis, US Open: si entra nel vivo con l’ultimo giorno dei quarti di finale dell’edizione 2020. In programma altri due match maschili, e altri due femminili. Poi il tabellone sarà completo, con tutti i suoi risvolti sul possibile vincitore finale. Attesa per la sfida targata Russia tra Rublev e Medvedev, che hanno eliminato in precedenza l’italiano Berrettini e lo statunitense Tiafoe. I precedenti vanno a favore di Medvedev, sempre vincitore con il connazionale e oggi dato come tra i favoriti per la vittoria finale. Favorito anche Dominic Thiem: l’austriaco è in forma, ma dovrà battere de Minaur per proseguire nel torneo. Si tratta di un confronto che si annuncia equilibrato.

Ti potrebbe interessare anche – Tennis | Il presidente Binaghi: “Internazionali senza pubblico? Un’idiozia”

Tennis US Open 2020: si entra nel vivo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Big move on a big point 🏃‍♂️ from @alexzverev123 💨 #USOpen

Un post condiviso da US Open (@usopen) in data:

Incertezze anche nel tabellone femminile: è ancora in corsa Serena Williams, che dovrà vedersela con un’avversaria sicuramente tosta: la bulgara Tsvetana Pironkova, tra le favorite e giù semifinalista a Wimbledon. Tra le due una sfida “eterna”, visto che le tenniste si sono fronteggiate per la prima volta nel 2007. I precedenti dicono Williams, con un 4-0 a suo favore. Per Serena la vittoria finale in un Grande Slam manca ormai da tre anni. In serata, invece, si sfideranno Elise Mertens e Victoria Azarenka: la bielorussa è in forma, fino a questo momento ha perso solo un set in tutto il torneo, agli ottavi contro la Muchova. La belga è un po’ la rivelazione di Flushing Meadows, che sfiderà per la prima volta l’ex numero 1 del ranking mondiale.

Leggi anche – La numero uno Barty terrorizzata dal Covid: niente gare