Home Calcio Calciomercato Inter, Lukaku obiettivo dichiarato ma bisogna fare in fretta

Calciomercato Inter, Lukaku obiettivo dichiarato ma bisogna fare in fretta

CONDIVIDI

Lukaku verso l'Inter
Lukaku obiettivo dichiarato dell’Inter

Inter, per Lukaku si fa sul serio. Conte lo vuole alla Pinetina il prima possibile, per cominciare a lavorare sulla formazione tipo. Magari arricchita anche con quel Nicolò Barella che aspetta in standby e, perché no, senza Icardi, per il tecnico, più fuori che dentro.
Lukaku è un vecchio pallino di Conte, sarebbe perfetto per il suo gioco. Così come l’ideale sarebbe anche Dzeko, ma per il “Cigno di Sarajevo” la situazione è ferma: c’è già un accordo di massima col giocatore, non con la Roma. Per Lukaku invece la trattativa è ancora in pieno svolgimento.

Inter, Lukaku può concretizzarsi ma servono più soldi

Anzitutto, il giocatore per lo United è cedibile, ma non a qualunque prezzo, ci vogliono 80 milioni. Inoltre i Red Devils, dal canto loro, pensano a sopperire alla partenza di Pogba: non è ancora avvenuta, ma chiunque dalle parti dell’Old Trafford la dà per certa. Rimpiazzare un giocatore simile, al netto delle sue contraddizioni, non è facile per nessuno.
Per questo il Manchester vuole monetizzare al massimo, capitale che, è chiaro, poi reinvestirà copiosamente. Cassa, dunque, può farla Lukaku che però andrebbe via alle condizioni degli inglesi. Dal canto loro, fanno perno sulla disponibilità del giocatore che gradisce l’Italia. Sicuri di questo, che non è un dettaglio, aumentano le pretese.

Inter, Pastorello: “Lukaku è un obiettivo dichiarato”

Come sottolinea anche Federico Pastorello, agente del giocatore e intermediario nella trattativa: “Le cifre? Non le so, non ho mai fatto i numeri: magari i 70 milioni sono quelli che hanno in mente. Bisogna chiedere alla società. L’Inter ci sta seriamente provando, è un obiettivo dichiarato. Ma non è detto che poi si raggiungano sempre. Se i nerazzurri lo vogliono bisogna fare in fretta”. 
Soprattutto a fronte di un primo rifiuto da parte dei Red Devils, ecco da dove vien fuori quel 70 andato di traverso nei pressi di Manchester. Troppo poco, serve uno sforzo in più e se Lukaku è ormai un obiettivo dichiarato, vedremo fin dove l’Inter sarà disposta a spingersi.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore