Se mangi miele ogni giorno, al tuo corpo succede questo: devi assolutamente saperlo

Mangiare miele ogni giorno può avere numerosi effetti benefici sul nostro organismo, eppure bisogna consumarlo con moderazione perché…

Miele
Miele, benefici e controindicazioni per l’organismo (Sportnews.eu)

Il miele è un alimento di origine antichissima, prodotto dalle api e da sempre apprezzatissimo dall’uomo. Alcune testimonianze archeologiche, infatti, ne fanno risalire il consumo addirittura alla preistoria e più precisamente a circa 12mila anni fa. Nella affascinante pittura rupestre neolitica della Grotta del Ragno, a Valencia, si trovano infatti incisioni che raffigurano la raccolta di miele dagli alveari.

E se fino ai giorni nostri questo uso si è conservato, un motivo ci sarà! O forse ce ne sono molti. Il miele è infatti un alimento dalle numerose proprietà benefiche: ad esempio è ricco di antiossidanti, che aiutano a contrastare l’azione dei radicali liberi. Questi ultimi sono i responsabili dell’invecchiamento cellulare e comportano il decadimento dei tessuti, compresi quelli della pelle del viso su cui a un certo punto iniziano a comparire le rughe!

Consumi miele ogni giorno? Ci sono molti pro e anche qualche contro

Donna che mangia miele
Donna che mangia miele (Sportnews.eu)

Inoltre ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie, per questo lo troviamo spesso tra gli ingredienti di caramelle e sciroppi curativi e viene usato per combattere il mal di gola. Ma non solo, poiché il miele è una fonte di zuccheri semplici (quindi non raffinati), a differenza di quanto avviene ad esempio con il classico saccarosio (lo zucchero bianco), che subisce numerosi processi chimici prima di arrivare sulle nostre tavole.

Per questo motivo esso è una fonte di energia immediata, utile soprattutto a chi pratica attività fisica ad alta intensità o necessita di un rifornimento di energia a portata di mano. Va dunque da sé che un consumo eccessivo di questo alimento può avere anche effetti negativi sull’organismo. Consumare miele ogni giorno in quantità eccessiva può infatti comportare aumento di peso, disturbi metabolici o insorgenza di diabete di tipo 2.

Miele e salute del tratto gastrointestinale: una coppia che scoppia

Come nella maggior parte dei casi, anche in quello di consumo di miele si consiglia dunque la moderazione. Consumarlo ogni giorno nelle giuste quantità può comportare benefici ragguardevoli, ad esempio per il cuore o per il sistema immunitario. Inoltre non in molti conoscono i suoi benefici per la salute del tratto gastrointestinale. Questa sostanza, infatti, coadiuva la produzione di batteri buoni nell’intestino, contrastando invece gli stati infiammatori.