Monza-Inter 1-5 le pagelle e il tabellino della partita: show nerazzurro all’U-Power Stadium

Monza-Inter 1-5 le pagelle e il tabellino della partita. Inzaghi non può fallire per non perdere il vantaggio maturato sulla Juventus.  

Monza-Inter voti tabellino
Monza-Inter, gruppo nerazzurro (sportnews)

La prima di ritorno della Serie A vedrà l‘Inter impegnata in notturna contro il Monza, una sfida impegnativa per i nerazzurri che devono cercare di distanziare la Juventus, seconda a sole due lunghezze. La trasferta lombarda impone di ottenere 3 punti pesantissimi in ottica Scudetto, un po’ sulla falsa riga dell’ultima gara contro il Verona, anche e soprattutto in considerazione del match casalingo di martedì prossimo tra Juventus e Sassuolo, una sfida che sulla carta agevola e non poco la squadra bianconera.

Palladino sceglie Mota con Colpani e Valentin Carboni, panchina per Colombo. Gagliardini al centro della difesa con D’Ambrosio e Caldirola. A destra confermato Pereira, in porta Sorrentino. Nell’Inter torna titolare Dimarco, c’è De Vrij per Acerbi. Lautaro-Thuram davanti, Darmian gioca a destra. Novità in panchina: ecco Buchanan, pronto per l’esordio in nerazzurro.

Monza-Inter 1-5 le pagelle e il tabellino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)

Nel primo tempo l’Inter mette subito le cose in chiaro e si porta avanti di 2 reti nel giro di 14 minuti: dapprima è Calhanoglu ad aprire le marcature con un calcio di rigore (punito il tocco con la mano di Gagliardini sul colpo di testa di Lautaro), mentre 2 minuti più tardi è proprio l’argentino a raddoppiare in spaccata su perfetto assist di Dimarco. Per Lautaro è il 17° gol in campionato. Il Monza prova a riaprirla con la rete di Pessina ma il centrocampista si vede annullato il gol per fuorigioco.

Nella ripresa l’Inter continua a spingere e trova la rete del 3-0 ancora con Calhanoglu: ripartenza micidiale sull’asse Thuram-Calhanoglu, tacco del francese e destro piazzato del turco che sigla la propria doppietta personale. La partita è in totale dominio dell’Inter ma il Monza ha la forza di riaprirla: contatto Mota-Darmian in area, rigore per i locali realizzato in maniera impeccabile da capitan Pessina. All’84’ i nerazzurri calano il poker con la doppietta di Lautaro: altro rigore, altra trasformazione e pokerissimo nerazzurro ad una manciata di minuti dalla fine. All’88’ Thuram chiude la gara con un gol in contropiede in bello stile. Questi i voti e il tabellino:

Monza-Inter 1-5, i voti

MONZA-INTER 1-5
12′ rig., 60′ Calhanoglu (I), 14′, 84′ rig. Lautaro (I), 69′ rig. Pessina (M), 88′ Thuram (I)

MONZA (3-4-2-1): Sorrentino 6; D’Ambrosio 5 (71′ Marì 6), Gagliardini 5, Caldirola 5,5; Pedro Pereira 5,5 (58′ Birindelli 6), Pessina 7 (80′ Akpa Akpro sv), Bondo 5 (46′ Colombo 6), Ciurria 5 (46′ Kyriakopoulos 5,5); Colpani 5, V. Carboni 5; Mota 5. All.: Palladino
INTER (3-5-2): Sommer 6; Pavard 6,5 (81′ Bisseck sv), De Vrij 7, Bastoni 6,5 (72′ Acerbi 6); Darmian 5,5, Barella 6,5 (62′ Frattesi 6,5 ), Calhanoglu 8 (62′ Asllani 6), Mkhitaryan 6,5, Dimarco 6,5 (72′ Carlos Augusto 6); Lautaro 8, Thuram 7. All. Inzaghi

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.