Ferrari, indiscrezione bomba: “Accadrà a breve” | Appassionati di Formula 1 in subbuglio

I tifosi della Rossa non vedono l’ora che inizi il nuovo Mondiale per poter voltare pagina. Intanto s’avvicina un grande giorno

Ferrari data Mondiale 2024 Vasseur
Ferrari SF-23-(Sportnews.eu)

La Ferrari è una delle prime scuderie che ha subito ripreso a lavorare per poter iniziare nel migliore dei modi la prossima stagione. Da John Elkann fino a Fred Vasseur, a Maranello non si pensa altro che ottenere solo risultati positivi.

L’azionista di riferimento John Elkann professa solo ottimismo per il futuro; mentre il team manager punta ancora sul monegasco Charles Leclerc, prossimo a firmare un ricchissimo rinnovo. Resta ancora in dubbio la situazione dello spagnolo Carlos Sainz.

Intanto la Ferrari, sta per preparare un appuntamento che attrarrà i suoi milioni di tifosi del mondo ed anche i tanti appassionati di Formula 1.

La data della nuova Ferrari

Ferrari data Mondiale 2024 Vasseur
Fred Vasseur-(Sportnews.eu)

L’amore dei fan per la Ferrari è spassionato: nonostante la brutta stagione, fatta solo di delusioni è stata svelata la data dell’annuncio della nuova Rossa che correrà nel Mondiale 2024.

Infatti, il 14 febbraio giorno degli innamorati la Ferrari presenterà il nuovo modello che prenderà parte al nuovo campionato di automobilismo.

Secondo le voci interne del paddock, dovrebbe avere qualche differenza in più rispetto alla SF-23 che suscitò qualche perplessità anche nei piloti che in varie conferenze stampa ed interviste lo dissero chiaramente.

Pronta per lottare

Come ben sappiamo, i limiti della Ferrari nello scorso campionato Mondiale, furono i pneumatici che quasi mai riuscivano ad attutire con la superficie stradale e soprattutto la tenuta aerodinamica della vettura.

La Ferrari, avrà delle modifiche soprattutto per quanto riguarda l’aspetto ingegneristico e tecnico più che figurativo ed estetico. C’è stato un lavoro in special modo sulle sospensioni e sugli alettoni, spesso modificati nella scorsa stagione.

Infatti dopo quei lavori, Fred Vasseur ha notato dei miglioramenti soprattutto nella seconda parte della stagione, dove la Rossa ha ottenuto una vittoria con Carlos Sainz a Singapore e varie pole position con Charles Leclerc. 

Fred Vasseur attraverso delle parole ha detto: “Non vogliamo essere simili alla Red Bull, non è nostra intenzione imitare la scuderia inglese. Nostro obiettivo è quello di essere maggiormente competitivi e costanti nelle nostre prestazioni”.

Si capisce quindi cosa richiede la Ferrari dai suoi piloti: solo risultati per portare soddisfazioni ai tifosi e lottare nuovamente per il titolo che a Maranello manca da fin troppo tempo.

Tra un mesetto dovrebbero anche iniziare le prime simulazioni, con Leclerc e Sainz primi protagonisti per una stagione che deve essere diversa rispetto a questa appena finita.

Esperienze in ambito teatrale come attore, laureto all'Orientale di Napoli in Traduzione ed Interpretariato lingua portoghese. Passione per giornalismo sportivo, soprattutto per il calcio.