Ferrari, colpo di scena improvviso: saluta tutti e va dai rivali

Non c’è mai un attimo di tranquillità alla Ferrari: infatti un altro componente pare che stia per lasciare la Rossa

Addio Ferrari Laurent Mekies Vasseur
Laurent Mekies-(Sportnews.eu)

Lo scorso anno, precisamente nel settembre 2022 Mattia Binotto storico team manager della Ferrari rassegnò le sue dimissioni per alcune incongruenze con addetti ai box e dei paddock della Rossa.

Fu un fulmine a ciel sereno, perché con Binotto la Ferrari riuscì a raggiungere il vertice della Formula in più di un’occasione. Si pensò quindi di sostituire Binotto col francese Fred Vasseur, che man mano è riuscito un po’ a sistemare ciò che non andava all’interno del gruppo.

Attraverso vari lavori e modifiche la Ferrari nella seconda parte del Mondiale è riuscita a dare il meglio di sé. Ma è ancora poco. Nel 2024, ci vuole un netto cambio di pagina.

Altro addio alla Ferrari

Addio Ferrari Laurent Mekies Vasseur
Fred Vasseur-(Sportnews.eu)

I piloti della Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz al momento sono in pausa vacanze e si godono meritatamente un periodo di relax, prima di poter ricominciare a lavorare.

Leclerc, sta per firmare un rinnovo faraonico fino al 2028 con una cifra di 50 milioni di euro; mentre lo spagnolo autore dell’unica vittoria del 2023 è ancora in forte dubbio. Intanto all’interno dell’ambiente tecnico c’è un altro clamoroso saluto: Laurent Mekies, collega ed amico di Mattia Binotto è pronto a lasciare la Rossa.

Era già tutto previsto qualche mese fa, bisognava solo attendere la fine della stagione per comunicare il definitivo passaggio ad un’altra scuderia. Una delle cause dell’addio è anche il rapporto non proprio lineare con Fred Vasseur. Mekies, andrà nel team francese dell’Alpha Tauri e ricoprirà il ruolo di team principal già dal prossimo febbraio.

Mekies ha anche lanciato qualche frecciatina ai dirigenti della Rossa: “È stato un po’ frustrante attendere tutti questi mesi. Potevano lasciarmi andare prima”.

Ferrari pronta al lavoro

Intanto alla Rossa, dopo un anno è cambiato quasi tutto l’ambiente tecnico ed ingegneristico. Con l’addio prima di Mattia Binotto ed ora di Laurent Mekies, Fred Vasseur può dirigere tranquillamente i suoi uomini. Al posto del francese è stato assunto Diego Ioverno.

Sono stati ingaggiati 4 nuovi tecnici per poter rendere la nuova monoposto più competitiva possibile. La presentazione sarà il 13 febbraio con la speranza che la Ferrari possa puntare al Mondiale di Formula 1 che a Maranello manca da troppo tempo.

Vasseur punta su Charles Leclerc, ha fiducia nelle qualità del monegasco che ha l’obbligo di esplodere definitivamente. La Ferrari sa che la Red Bull di Max Verstappen ha ancora qualcosa in più, ma lecito far sognare i propri tifosi.

Esperienze in ambito teatrale come attore, laureto all'Orientale di Napoli in Traduzione ed Interpretariato lingua portoghese. Passione per giornalismo sportivo, soprattutto per il calcio.