Cardio a digiuno, conosci tutti i benefici? Cosa non sai

Non uno ma ben 10 benefici incredibili da sfruttare, il cardio a digiuno trova sempre più consensi!

Cardio a digiuno, conosci tutti i benefici
Allenamento su tapis roulant (Foto da Pexels)

Tornando agli allenamenti sono tantissime le persone che vogliono sperimentare metodi nuovi per ottenere i risultati migliori, a seconda delle nostre esigenze, tuttavia, dovrebbe capire meglio come muoverci e, negli ultimi anni, una pratica sempre più comune è quella dell’allenamento cardio a digiuno. Questo tipo di allenamento non è sempre adatto a tutti, anche se i risultati possono essere davvero incoraggianti e portare ad una grossa serie di benefici diretti.

Allenamento cardio: Un toccasana in alcuni casi, avrai 10 motivi per iniziare

Cardio a digiuno
Allenamento cardio (screen video instagram)

Sono molti coloro che iniziano la loro giornata con un allenamento prima di andare a lavoro, che sia una camminata, una corsa o il salto della corda, questa pratica può essere perfetta per dare un avvio rombante alla giornata. L’obiettivo principale, generalmente, è quello di bruciare i grassi, bruciando in questo modo le nostre “riserve”. Resta comunque da dire che questo tipo di allenamento non è sempre consigliato e dipenderà dalle nostre abitudini alimentari e dai nostri obiettivi di fitness.

Chi sceglie di optare per questo metodo potrà comunque avere alcuni benefit importanti tra cui, appunto, il bruciare grassi accumulati in maniera maggiore, ma anche migliorare la propria sensibilità all’insulina, migliorando la nostra salute metabolica.

Per quel che riguarda la perdita di peso, il cardio a digiuno sarà in grado di favorire il decific calorico, soprattutto se associato ad una dieta sana ma anche favorire un’ossidazione dei grassi ottimizzata, allenando in pratica il corpo a “rompere” ed utilizzare il grasso in eccesso con maggior efficacia.

Ma non è finita qui, visto che questo allenamento è anche utilissimo per regolare l’appetito, riducendo il bisogno di cibo durante la giornata e ad aumentare il nostro metabolismo. Anche dal punto di vista della mente, tuttavia, allenarsi a digiuno può fare bene, favorendo la concentrazione grazie anche ad un maggiore afflusso di sangue e ossigeno al cervello. Infine, anche per questioni di tempo questo allenamento può fare la differenza, svegliarsi prima e allenarsi, infatti, può essere un metodo per ricavare spazio per la nostra salute dove non ne avevamo, moltiplicandosi benefici.

Scegliere di sposare questa routine può quindi essere importantissimo, ma attenzione, perché la costanza è ancora più essenziale quando si sceglie questo tipo di allenamento per garantire risultati duraturi e mitigare il famoso effetto a fisarmonica.

Pubblicista da sempre amante dello sport, soprattutto delle sfaccettature meno evidenti che spesso vengono difficilmente trasmesse al grande pubblico. Il mio obiettivo è quello di trasferire la mia passione per lo sport agli altri, soprattutto accendendo un faro sui retroscena apparentemente insignificanti ma che, come spesso accade, regolano questo mondo particolare.