Cosa mangiare dopo l’allenamento per accelerare il recupero: lista definitiva

Dopo un super allenamento, devi scegliere correttamente gli alimenti da portare sulla tua tavola: cosa mangiare per accelerare il recupero.

L’impatto dell’esercizio fisico sul corpo umano è veramente incredibile: ci sono benefici non soltanto sul corpo, ma anche sulla mente (riduzione dei livelli di ansia e di stress, ad esempio).

Recupero accelerare alimentazione
Grande stanchezza (Foto da Pixabay) – sportnews.eu

Dopo un grande allenamento, tuttavia, ogni individuo ha bisogno di un buon recupero. Stando alle varie definizioni, questa fase serve a rigenerare l’organismo dopo una prestazione. Se il recupero è incompleto, per gli esperti la prestazione successiva risulterà inferiore.

Dopo un pesante workout, vi sentirete sicuramente stanchissimi e la fatica si farà sentire anche nelle attività quotidiane. Per accelerare il recupero, è bene conoscere anche la lista degli alimenti da consumare dopo un ottimo allenamento. Inutile stancarsi e faticare tantissimo per poi sprecare il tutto con una cattiva alimentazione.

Cosa mangiare dopo l’allenamento per accelerare il recupero: lista completa

Dopo un buon allenamento, serve sicuramente un corretto recupero muscolare. Qualsiasi sia il vostro obiettivo, senza un riposo non si raggiungono obiettivi ottimali e le vostre performance saranno influenzate da ciò.

Recupero accelerare alimentazione
Stanchezza dopo allenamento (Foto da Pixabay) – sportnews.eu

Il recupero muscolare serve infatti per aumentare la resistenza, favorire il recupero dalle microlesioni prodotte durante il workout e migliorare le performance. Seguire una corretta alimentazione è fin troppo importante: per la scienza, esistono anche alcuni cibi che permettono un corretto recupero muscolare.

Per prima cosa, i frutti rossi e quelli di colore scuro come ciliegie, mirtilli, uva e fragole sono ricchi di antiossidanti e accelerano il recupero muscolare. Favoriscono inoltre un ripristino cellulare e placano il dolore post allenamento. Dopo lo sforzo fisico, anche gli broccoli sono una scelta giusta: regolano il metabolismo e aiutano a mantenere adeguate le scorze di glicogeno.

I grassi omega 4, infine, possono ridurre i sintomi da infiammazione. Il pesce azzurro, le noci, i semi di lino e la soia sono alleati dei muscoli e permettono le varie ricostruzioni muscolari. Le uova, in conclusione, sono ricche di proteine nobili che sono i migliori nutrienti per i muscoli.