Voglia di dolci dopo i pasti, come gestirla: il metodo funzionante, attenzione

Eliminare i dolci dalla propria routine alimentare potrebbe peggiorare la situazione, prova questa alternativa!

Voglia di dolci dopo i pasti, come gestirla
Voglia di dolce (foto pixabay)

In questo momento particolare sono moltissime le persone che pensano a rimettersi in forma dopo un’estate fatta di qualche vizietto di troppo, tuttavia, anche durante la dieta, alcuni atteggiamenti che sembrano salutari potrebbero non esserlo. In linea generale si tende, infatti, ad eliminare del tutto ogni forma di dolce quando si è a dieta, ma un comportamento come questo può essere la prima causa di fallimento. La lotta agli zuccheri aggiunti è molto serrata e dovrebbe esserlo non solo quando si è a dieta, ma il consiglio è sempre quello di limitare non tagliare del tutto questo alimenti se si vuole ottenere i risultati sperati.

Un 5% di zuccheri aggiunti al giorno può salvare la tua dieta! Parola degli esperti

Voglia di dolci dopo i pasti, come gestirla
perline di cioccolato (foto pixabay)

Quella voglia di zucchero che ci assale dopo un pranzo può divenire una vera ossessione e far crollare il delicato castello che abbiamo costruito intorno al nostro regime alimentare di dieta. Questa la rivelazione venuta fuori negli ultimi tempi e, proprio per questo, gli specialisti consigliano un approccio diverso.

Vivere sapendo di non poter fare una cosa, infatti, è ben diverso che farlo sapendo di poterla fare moderatamente. Sapere quindi che è possibile concedersi un pezzetto di cioccolata a fine pasto o un gelato durante una passeggiata estiva potrà farci vivere meglio e non con l’ossessione di volere un frutto proibito.

Ciò che non è sbagliato è un consumo di zuccheri aggiunti di circa il 5% dei nostri pasti totali, sfruttare questo 5% farà in modo di porci molto più positivamente nei confronti della dieta e limitare di molto la possibilità di fallimento. Meglio una dieta meno ferrea, quindi, che nessuna dieta, questo il consiglio da tenere a mente per un dimagrimento progressivo che non sia stressante per la mente.

Impostazioni privacy