Allenarsi a digiuno fa davvero bene? Risposta sconvolgente: non te lo hanno mai detto

Una diatriba che dura da decenni che finalmente è stata risolta, forse fin ora hai sempre sbagliato

Allenamento
Allenamento (foto pexels)

Soprattutto in questo periodo di fine estate sono tanti coloro che stanno decidendo di riprendere gli allenamenti, anche tra i più appassionati di fitness, tuttavia, c’è una diatriba lunga decenni che riguarda quale sia il momento migliore per allenarsi. C’è chi preferisce allenarsi a digiuno, pensando di bruciare più calorie, chi invece non trova le forze per portare a termine un allenamento senza aver messo qualcosa sotto i denti. Ma tra le due categoria chi è che favorisce i risultati migliori?

Allenamento a digiuno, occhio a come lo fai, potrebbe non essere l’ideale!

Allenamento cal
Allenamento (Foto Pixabay)

Quando si parla di allenamento bisogna innanzitutto specificare che ogni fisico è unico e quindi saranno diverse anche le risposte del nostro organismo ai diversi tipi di stimolo. Non esiste, dunque, un metodo giusto ed uno sbagliato, l’importante è allenarsi e per farlo rispettare ciò che ci fa stare meglio è un obbligo.

Ad ogni modo una regola esiste per quel che riguarda l’allenamento e l’assunzione di cibo ed è che non si dovrebbe sottoporre il nostro fisico a sforzi subito dopo aver mangiato. Questa pratica non solo non favorirà la perdita di peso ma, addirittura, potrebbe portarci in ospedale a causa di una indigestione.

Appurato questo, è il caso di chiarire che si, allenarsi a stomaco vuoto può favorire la perdita di peso ma questa pratica andrebbe a bruciare più grassi che zuccheri ed il nostro corpo, cercando sempre di ripristinare l’equilibrio, favorirà il loro reintegro nei pasti successivi.

Un allenamento bilanciato a due ore circa dall’ultimo pasto, invece, favorirà la perdita di zuccheri ed il dimagrimento a lungo termine. Come già spiegato precedentemente, tuttavia, ogni persona è unica e, se il vostro metodo di allenamento vi garantisce continuità, sarà quello il metodo giusto e con il quale otterrete i risultati migliori.

Ascoltare il proprio corpo è importantissimo quando ci si allena, che sia a digiuno o meno, ciò che conta è muoverci e non esiste quasi mai qualcosa di totalmente giusto o totalmente sbagliato ma, come accade molto spesso, la verità è nel mezzo.

Impostazioni privacy