Fa Cup, tre espulsioni in un minuto: cosa è successo durante Manchester United-Fulham

Scena mai vista prima, i quarti di Fa Cup tra United e Fulham si infiammano, 3 espulsioni in un minuto, i motivi sono incredibili!

FA CUP cartellini rossi
FA CUP (foto instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

È una delle competizioni più sentite in Inghilterra la bellissima FA Cup, uno degli scenari che regalano più emozioni e colpi di scena ed anche nell’ultimo quarto di finale tra Manchester United e Fulham non è andata diversamente da così. A scatenare il putiferio è stato un tocco di mano deciso di Willian sul tiro a porta vuota di Shaw, da lì in poi una serie di avvenimenti a catena ha portato l’arbitro a decidere per la pioggia di rossi che ha inevitabilmente cambiato la partita.

3 rossi in un minuto, uno per tocco di mano volontario e 2 per proteste, che caos!

FA CUP cartellini rossi
FA CUP (foto instagram)

Uno spettacolo davvero incredibile e di certo poco gradito ai tifosi dei Cottagers seduti sugli spalti. A scatenare il tutto è stato il poco furbo Willian che sul tiro praticamente a porta vuota di Shaw si sostituisce al portiere rimediando l’espulsione ed il calcio di rigore dopo la revisione al Var.

Proprio in questo momento l’allenatore del Fulham Marco Silvia decide di avvicinarsi al direttore di gara, probabilmente rivolgendogli parole poco amichevoli e rimediando così il cartellino rosso. Dopo aver visto le immagini, invece, ad essere espulso è stato lo stesso Willian, ma non è finita qui. La decisione non è piaciuta a Mitrov, attaccante serbo autore del vantaggio del Fulham che è anch’esso corso in direzione del direttore di gara inveendo pesantemente.

A questo punto la mano dell’arbitro sembrava essere più infuocata che mai e all’ennesimo insulto è arrivato il rispettivo cartellino rosso. Da li in poi la partita ovviamente si è messa in discesa per la squadra di Ten Hag che ha segnato prima il rigore e poi ha trovato il secondo goal al minuto 77 raggiungendo le semifinali insieme a Brighton, Manchester City e Sheffield United.

Impostazioni privacy