Marc Marquez in Ducati, indiscrezione clamorosa dell’ultima ora, è ufficiale!

Marc Marquez in Ducati già a partire dal 2024, l’indiscrezione prende sempre più piede ma è bocciata dai Book, ecco i motivi

Marc Marquez
Marc Marquez (foto instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sarà un weekend di fuoco per la MotoGP con i piloti impegnati nell’ultimo test ufficiale in quel di Portimao. Molte delle carte verranno finalmente del tutto svelate e, inevitabilmente, l’attenzione maggiore è ancora una volta sul ritrovato Marc Marquez, in piena forma fisica dopo l’ultima operazione ma ancora insofferente a causa del suo mezzo che non è sembrato ancora essere all’altezza della concorrenza. Destino incrociato con quello di Lewis Hamilton, anche lui alla ricerca disperata dell’ultimo titolo mondiale ma attualmente senza i giusti mezzi a disposizione, Marquez tuttavia non ha fatto mistero di essere disposto a cambiare “cavallo“, nell’ambiente però il passaggio sembra meno scontato del previsto.

Marquez, niente  Ducati nel futuro, è l’attitudine del campione a non piacere al team

Marc Marquez
Marc Marquez (Foto Instagram)

 

Tutti ormai abbiamo imparato bene a conoscere Marc Marquez, uno che in Honda ha fatto scintille portando alla scuderia la luce maggiore di tutta la sua storia. Un particolare del quale il pilota vuole tuttavia essere ripagato con fiducia incontrastata ed una moto sempre cucita addosso al suo stile di guida, a discapito dei compagni qualsiasi sia il loro pedigree.

Attitudine da prima donna che invece non si sposa affatto bene con il pensiero di Ducati, un team nel quale nessuno è meno importante dell’altro, nemmeno l’ultimo arrivato. Questo il concetto più volte ribadito da Paolo Ciabatti che nemmeno dopo la vittoria del mondiale di Bagnaia ha dato al ragazzo il trono da prima guida.

Potrebbe interessarti anche>>>> Moto GP | Marc Marquez: Rivelazione shock di Livio Suppo ;Non c’è più un vero campione, a parte;

Sarebbero questi, quindi, i motivi veri dietro la bocciatura di Marc Marquez, non l’età, come aveva dichiarato qualche tempo fa Davide Tardozzi. Il carattere dello spagnolo sembra quindi che gli costerà caro, in caso di problemi gravi in questa stagione e relativo addio, resterà solo la Yamaha da corteggiare, anche li, tuttavia, sembra difficile poter mettere da parte un talento come Fabio Quartararo, soprattutto se replicare la prestazione eccezionale della passata stagione.

Impostazioni privacy