Basket NBA, i risultati della notte (27 febbraio): rimonta folle dei Lakers da -27, crollo Clippers

Risultati clamorosi nella notte di NBA, Jokic infinito in tripla doppia, Milwaukee invece sembra ormai davvero inarrestabile, ecco cosa è successo

NBA partita
NBA partita (screen instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Partiamo dalla vittoria dei Bucks, 14esima di fila arrivata con il risultato di 104-101 contro i Suns. Nemmeno l’assenza del capitano Giannis Antetokounmpo e quella del neo acquisto Kevin Durant sembra aver scosso i padroni di casa che questa volta si aggrappano ad Holiday e Lopez per trovare la vittoria. Questa volta hanno temuto i tifosi di casa vedendo la loro squadra sotto a 25 secondi dalla fine, è propri li però che si è acceso Brook Lopez spazzando via la parità e permettendo ad Holiday di infilare il canestro decisivo, 33 punti per lui a fine partita e vittoria importantissima per la classifica.

È Lillard l’eroe di serata, per lui ben 71 punti che spazzano via Houston, gite e dolori invece a Los Angeles

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da NBA (@nba)

 Potrebbe interessarti anche>>>> NBA, pessime notizie: salta tutta la stagione

Impossibile non citare la straordinaria prestazione di Damian Lillard nella serata in cui agguanta il suo massimo in carriera eguagliando anche il record di stagione in NBA. 71 punti che fanno affondare ulteriormente i Rockets trascinando i suoi in una vittoria importantissima. 131-114 il risultato finale arrivato dopo due ko consecutivi che rimette subito la squadra in carreggiata nella corsa al Play-in.

Sono invece i Denver Nuggets a spazzare via i Clippers non senza combattere, la vittoria per 134-124 è arrivata, infatti, solo dopo un tempo supplementare in cui dominano Leonard e George, bene anche l’ultimo arrivato Westbrook che ne fa 17.

Potrebbe interessarti anche>>>> NBA, infortunio al ginocchio per Antetokounmpo: la prima diagnosi

Sorridono invece dall’altra parte di Los Angeles, sponda Lakers dopo la folle prestazione che spazza via i Mavericks davanti il pubblico di casa. 108-111 segnato dal tabellone a fine gara con i Lakers che hanno subito Dallas per gran parte del match trovandosi addirittura sotto di 27 punti in un primo tempo da dimenticare. A far rinascere i viola è come al solito LeBron James, questa volta con una stoppata decisiva su Irving che da il via alla clamorosa rimonta.non solo LeBron, anche la difesa fa la sua, in particolare Vanderbilt che imbriglia Doncic facendolo chiudere a soli 15 punti e rendendo possibile la rimonta guidata dai 26 punti di James ed i 30 di Anthony.

Ecco gli altri risultati della serata:

  • ATLANTA HAWKS-BROOKLYN NETS 129-127
  • CHICAGO BULLS-WASHINGTON WIZARDS 102-82
  • CLEVELAND CAVALIERS-TORONTO RAPTORS 118-93
  • OKLAHOMA CITY THUNDER-SACRAMENTO KINGS 115-124
  • GOLDEN STATE WARRIORS-MINNESOTA TIMBERWOLVES 109-104
Impostazioni privacy