NBA, infortunio al ginocchio per Antetokounmpo: la prima diagnosi

Ancora guai per uno dei capitani degli ultimi All Star Game, dopo il polso adesso è il ginocchio a preoccupare, periodo nero per i Bucks

NBA
Giannis Antetokounmpo, trascinatore della squadra.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La partita sembrava essere iniziata anche bene per Giannis Antetokounmpo ed i suoi compagni, tuttavia il destino ha avuto in serbo per loro ancora un brutto tiro. Il capitano è infatti stato costretto a lasciare il campo dopo nemmeno un quarto di gioco, questa volta non è stato pero il riacutizzarsi del problema al polso a dar noia al greco ma un nuovo problema, questa volta al ginocchio destro. Situazione preoccupante anche perché il gesto di Antetokounmpo non lascia ben sperare.

Giannis Antetokounmpo chiede il cambio immediato e fila dritto nello spogliatoio, preoccupa l’infortunio de n°34 dei Bucks

Giannis Antetokounmpo
Giannis Antetokounmpo

Potrebbe interessarti anche>>>> NBA, anche Beverley trova squadra: ecco dove finirà la stagione

Non è nemmeno riuscito a completare la prima frazione di gioco, ancora una volta, il campione dei Bucks Giannis Antetokounmpo, a 70 secondi da termine del primo quarto nella partita contro Miami, il giocatore ha sentito un dolore forte ed improvviso al ginocchio destro ed ha chiesto immediatamente il cambio al suo allenatore.

Subito chiamato il time-out per effettuare il cambio in una partita importantissima che comunque la squadra è riuscita a portare a casa, 13esimo successo consecutivo che fa volare i Bucks anche senza la loro punta di diamante, che tuttavia sarà essenziale ritrovare per puntare alla vittoria definitiva.

Potrebbe interessarti anche>>>> NBA, pessime notizie: salta tutta la stagione

Adesso si attende l’esito dei prossimi esami strumentali per saperne di più, al momento infatti la causa dell’improvviso dolore è ancora sconosciuta. Il ginocchio ad ogni modo è un articolazione davvero problematica, ben più del polso, e le possibilità di uno stop lungo non sono da escludere, una notizia davvero disastrosa per i tifosi, soprattutto in questo delicato passaggio in cui si decideranno le sorti del campionato.

Impostazioni privacy