Juve, situazione rinnovi: ecco chi se ne andrà a fine stagione

La Juventus sta attraversando un periodo nerissimo: la penalizzazione in classifica e gli ultimi pessimi risultati fanno temere il peggio

Max Allegri Juventus scadenza contratti
Max Allegri (foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Juventus sta attraversando un periodo nerissimo: la penalizzazione in classifica e gli ultimi pessimi risultati fanno temere il peggio per il futuro. Il compito di Massimiliano Allegri è di cercare di rimettere insieme i cocci, come ha parzialmente già fatto a metà girone d’andata e provare a ottenere il massimo da questa stagione disgraziata. Come prevedibile non sono arrivati aiuti dal mercato: l’ultimo pensiero della Juve, al momento, è quello di investire in nuovi giocatori. Allegri questo lo sapeva: serve puntare sui calciatori che ha a disposizione.

Da Cuadrado a Di Maria, quanti in scadenza: chi rimarrà e chi se ne andrà?

scambi fantacalcio
Angel Di Maria (foto dal profilo ufficiale Instagram del calciatore)

Un solo bianconero ha lasciato la truppa in questa sessione invernale di calciomercato. Si tratta di Weston Mckennie: il centrocampista americano è passato al Leeds in prestito oneroso (1,5 milioni) con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. Nonostante i tanti giocatori in scadenza a giugno 2023, quindi, nessuno ha avuto intenzione di cambiare casacca. Ma di chi si tratta e qual è il loro futuro?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Chelsea da pazzi: trasferimento più caro di sempre in Premier

Uno che quasi sicuramente lascerà il club bianconero è Juan Cuadrado. Al colombiano è stato allungato il contratto di un anno la scorsa stagione, ma questo non avverrà a giugno. Stesso destino si profila per Alex Sandro che nelle ultime stagioni non ha assolutamente brillato. Diverso il discorso per Adrien Rabiot: il francese è un pupillo di Allegri e la società sarebbe disposta ad offrirgli un nuovo contratto, ma le richieste del centrocampista sono alte e la voglia di una nuova esperienza, probabilmente in Premier, prevarrà a fine anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fantacalcio, guida all’asta di febbraio: le sorprese su cui puntare

Anche Leandro Paredes sembra destinato a non restare a Torino. L’eliminazione dalla Champions ai gironi ha fatto saltare l’obbligo di riscatto e il centrocampista juventino non ha per nulla convinto finora. Nel suo futuro tornerà a Parigi. Chi deve ancora scegliere il proprio percorso è Angel Di Maria che potrebbe estendere il contratto di un anno con la Juve. La qualificazione in Champions conterà molto per la decisione finale del Fideo che comunque ha dato segnali di apertura rispetto al passato. Arek Milik è invece quello con più probabilità di rimanenza: la società può esercitare il diritto di riscatto a 7 milioni e il polacco ha finora dato risposte positive sul campo.

Impostazioni privacy