Cristiano d’Arabia torna in Europa, futuro già in bilico per il fuoriclasse

“Un ritorno in Champions League? È ancora possibile!”, dichiarazione sconcertante del suo ex allenatore

Cristiano Ronaldo Europa
Cristiano Arabia Saudita (foto instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

È praticamente appena iniziata la parentesi di Cristiano Ronaldo in terra Saudita, per ora, dopo la presentazione in pompa magna, solo un amichevole contro il PSG, persa da protagonista con la doppietta siglata, e la prima di campionato in cui il campione non è riuscito a finire sul tabellino dei marcatori. Per il futuro tuttavia potrebbe celarsi ancora qualcosa di inaspettato, il portoghese, infatti, avrebbe tutte le carte in regola per ritornare in Champions League, ma ad una sola condizione.

Leonel Pontes ne è sicuro! “Se Ronaldo torna  lo vedremo ancora in Champions League!”

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (foto instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calciomercato Fiorentina, colpo super dall’Atalanta: le ultimissime

Due anni e mezzo a 200 milioni di euro a stagione sono sicuramente difficili sia da eguagliare per un possibile futuro club, sia da rinunciare per lo stesso Cristiano Ronaldo, a quanto pare però il desiderio di Champions League potrebbe andare ben oltre il vil denaro e Cristiano Ronaldo non sarebbe ancora pronto a rinunciarvi del tutto.

Questa per lo meno è la sensazione di Leonel Pontes, uno che Ronaldo lo conosce bene e fin da quando era solo un ragazzino, l’attuale tecnico dello Sporting Lisbona under23 è praticamente colui che ha scoperto il portoghese e sembra sicuro del fatto che questa parentesi all’Al Nassr non sarà l’ultima. “Ronaldo ha grande passione, basta vedere con quanta foga ha esultato nell’ultima amichevole, se tornerà a mostrare il suo livello può ancora giocare per un club europeo”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Cristiano Ronaldo offerta di lavoro è incredibile: stipendio pazzesco

Parole di ammirazione infinita che tuttavia sembrano per ora difficili da credere, certo è che il ritorno di Ronaldo in un top club Europeo sarebbe l’ennesima dimostrazione di forza di un leone che non vuole arrendersi mai e, almeno per ora, lo ha fatto solo per questioni di finanza. Staremo a vedere, anche perché adesso i riflettori sono ancora una volta tutti puntati su di lui.

Impostazioni privacy