NBA, infortunio shock per Anthony Davis: i tempi di rientro

Notizia che sconvolge i fans quella appena riportata sui canali dei Lakers, ecco quanto stara fuori la star NBA

Anthony Davis infortunio esito
Anthony Davis (Fotografia da Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ancora una sconfitta nella discussa stagione dei Los Angeles Lakers, 5 nelle ultime 6 uscite l’ultima delle quali è arrivata per mano dei Miami Heat. Questa volta non LeBron James e compagni non hanno potuto nulla e forse è stata pesantissima anche l’assenza di Anthony Davis, fuori per infortunio nell’ultimo match disputato contro gli Hornets. Proprio sull’accaduto ha speso qualche riga la società, le notizie però sembrano meno incoraggianti di quel che si potesse sperare.

Anthony Davis fuori per tempo indefinito, è giallo dopo l’infortunio rimediato al piede destro

Anthony Davis curiosità Nba
Anthony Davis Lakers Infortunio (Foto Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Basket, risultati NBA della notte (28 dicembre): tracollo Lakers, volano i Nets

Una brutta notizia che si aggiunge alla stagione disastrosa dei Los Angeles Lakers, l’infortunio da stress al piede destro non sembra essere nulla di semplice da superare ed Anthony Davies sembra costretto a dover restare fuori a lungo.

Una brutta notizia per i tifosi che avevano sperato potesse trattarsi di un problema minore, le prime indiscrezioni invece parlano di uno stop lungo ancora almeno un mese, saranno tantissimi quindi gli impegni importanti saltati dal top player giallo-viola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Basket NBA, infortunio Steph Curry: quando torna in campo il ;Re delle triple

Bisognerà cercare si raddrizzare la stagione senza l’aiuto di Davis, non sembra però bastare più nemmeno il talento di LeBron James in questo momento. Non resta che sperare in un miracolo, fra 3 giorni infatti le condizioni del N°3 verranno rivalutage e tutti attendono notizie confortanti arrivare dai canali ufficiali, staremo a vedere, intanto pero ci sarà da stringere i denti e non poco altrimenti il rischio è quello del tracollo totale.