Inter-Napoli, due ritorni dell’ultim’ora: Inzaghi vs Spalletti, big match da scudetto

Inter-Napoli, il big match della 16a giornata della Serie A vedrà tanti attesi protagonisti: pronti due ritorni dell’ultim’ora, le mosse di Inzaghi e Spalletti.

Simone Inzaghi Inter-Napoli
Simone Inzaghi (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Inter-Napoli è sempre più vicino, così come la ripresa del campionato programmata per il 4 gennaio. La Serie A si appresta a vivere il nuovo anno all’insegna dello spettacolo, visto che il big match ha tutto per far divertire i tifosi. Simone Inzaghi ha ritrovato anche i reduci del mondiale, anche se qualcuno rischia di rimanere inizialmente fuori come Brozovic e Lautaro, quest’ultimo particolarmente scalpitante dopo aver vinto il titolo mondiale.

Se così fosse, Calhanoglu scalerebbe in regia e Lautaro lascerebbe il posto alla coppia Lukaku-Dzeko, tirata a lucido nelle ultime amichevoli dell’anno con buoni risultati. In difesa dovrebbe essere confermato il trio Skriniar-Acerbi-Bastoni visto che De Vrij accusa ancora problemi fisici. Onana in porta, ancora out Handanovic, mentre il centrocampo dovrebbe essere completato da Barella e Mkhitaryan in mezzo, mentre sulle fasce Dimarco e Dumfries sono in vantaggio su Gosens e Darmian.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calcio, Mbappé stacca Ronaldo e Messi: quanto guadagna il fuoriclasse francese

Inter-Napoli, due ritorni dell’ultim’ora

Khvicha Kvaratskhelia Inter-Napoli
Khvicha Kvaratskhelia (screen Instagram)

In casa Napoli Kvaratskhelia dovrebbe riprendersi il posto sulla sinistra dopo aver risolto i problemi alla schiena, con un tridente completato da Lozano e Osimhen. Politano e Raspadori scalpitano, pronti a subentrare. Per il resto difesa confermata con Meret, Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus e Mario Rui, mentre Rrahmani è out per l’infortunio muscolare che l’ha tenuto fuori più del previsto. A centrocampo possibile sorpresa Ndombele con Zielinski, visto che Anguissa è in calo. Confermatissimo Lobotka in regia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cristiano Ronaldo, vicinissima la firma: quanto guadagnerà il portoghese

Per i due tecnici la sfida è particolarmente sentita e non può essere altrimenti, poiché c’è in ballo uno scudetto che in questo momento vede il Napoli l’assoluto dominatore e favorito per conquistarlo…