Napoli, incontro con gli agenti di Kvaratskhelia: il motivo

E’ già tempo di parlare di futuro, è sotto l’occhio d’Europa, tentativo in extremis

Khvicha Kvaratskhelia infortunio
Khvicha Kvaratskhelia (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Una stagione fantastica quella del Napoli affrontata fino ad ora e tanti dei meriti possono sicuramente andare anche alle prestazioni eccezionali di Khvicha Kvaratskhelia, il georgiano in soli 6 mesi ha conquistato il cuore dei suoi tifosi a suon di goal e giocate eccezionali, impossibile non rubare l’occhio e per il futuro sono già molti i club pronti a fare follie per accaparrarsi le prestazioni del ragazzo.

Napoli tenta l’affondo, rinnovo record dopo 6 mesi dall’arrivo in Italia per scongiurare la partenza

Kvaratskhelia Napoli tatuaggi statuine
Khvicha Kvaratskhelia (Instagram -kvara7)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calciomercato Serie A gennaio 2023: le date e gli orari ufficiali

I tifosi del Napoli sono già pazzi del loro numero 17 e sarebbe un colpo durissimo in caso dovessero vederlo andar via già nella prossima sessione estiva. Un ipotesi non cosi remota visto che le prestazioni rombanti del giocatore fanno gola a mezza Europa, cosi come il suo abbordabilissimo stipendio che attualmente si aggira intorno a 1.2 milioni di euro a stagione.

Troppo poco per far felice un talento esplosivo come quello di Khvicha Kvaratskhelia, è cosi che la dirigenza ha già fissato un incontro per parlare di rinnovo. Sul piatto 2.5 milioni di euro a stagione ed un prolungamento di un altro anno, contratto che scadenze quindi nel 2028 e metterebbe maggiormente al sicuro da assalti sconsiderati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calcio, Mbappé stacca Ronaldo e Messi: quanto guadagna il fuoriclasse francese

Adesso bisognerà vedere la risposta del ragazzo e del suo entourage che al momento sa bene dell’appeal del giocatore e potrebbe rimandare questi discorsi a Giugno. Aurelio De Laurentis ha comunque tutte le intenzioni di concludere prima per la sua serenità e quella dei tifosi che vedono nel georgiano il loro nuovo idolo.