Calciomercato Serie A gennaio 2023: le date e gli orari ufficiali

Gennaio non è solo il mese della ripresa dei campionati ma anche quello dedicato al mercato di riparazione in tutta Europa

Date calciomercato gennaio
Pallone Serie A 22-23 (screen Sky)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Con il mese di gennaio riprenderanno ufficialmente tutti i campionati europei. Alcuni come la Premier e la Ligue hanno già iniziato a disputare i loro match o lo faranno nei prossimi giorni dopo la lunghissima pausa di un mese e mezzo dovuta al Mondiale in Qatar vinto dall’Argentina di Leo Messi contro la Francia ai calci di rigore, i club ritorneranno ad essere protagonisti. Il calendario sarà molto fitto per i tantissimi impegni sia a livello nazionale sia per le competizioni europee che entreranno nel vivo a partire da febbraio.

Calciomercato invernale: quando inizia e quando finisce

Maldini Massara
Maldini Massara (Ansa)

Ma il primo mese del nuovo anno è anche, come sempre, destinato anche al calciomercato invernale. Una sessione più ridotta di quella estiva, con le società che proveranno a puntellare i loro organici e a sfoltire la rosa dei propri esuberi. Solitamente, e difficilmente quest’anno sarà un’eccezione, il calciomercato di gennaio sarà meno ricco di colpi ad effetto sia perché le risorse sono più limitate, sia perché è più complesso che i grandi giocatori possano cambiare maglia a stagione in corso. Ma quali sono le date di inizio e di fine della finestra dei trasferimenti in questo 2023?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo per la porta: tifosi sorpresi

Il calciomercato inizierà ufficialmente il 2 gennaio 2023 e si chiuderà alle 20 del 31 gennaio. Quattro quindi le settimane a disposizione delle società per le trattative da imbastire: un arco di tempo non lunghissimo, ma utile per portare a termine le operazioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fantacalcio, Solbakken è della Roma: è da prendere all’asta?

In Liga, Bundesliga, Ligue 1 e Premier le date saranno le stesse previste per la Serie A, la Serie B e la Serie C. Diverso il discorso per i giocatori svincolati: chi rescinde con il proprio club entro la fine del calciomercato invernale può essere tesserato “in deroga” da mercoledì 1 febbraio  a venerdì 24 febbraio .

Impostazioni privacy