Mal di schiena in gravidanza: rimedi ed esercizi per migliorare la situazione

La gravidanza è un periodo tanto bello per una mamma quanto doloroso e fastidioso per certi versi. Una problematica che può spuntare in tale momento è sicuramente il mal di schiena. Vediamo insieme rimedi ed esercizi per migliorare la situazione.

mal di schiena gravidanza
Mal di schiena in gravidanza (Canva)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il corpo femminile cambia in tutte le fasi della gravidanza: esso cerca costantemente un perfetto equilibrio che però non si può concretizzare in maniera perfetta. Nausea, vomito, stipsi, difficoltà nella digestione sono solo alcune problematiche che possono verificarsi durante questo momento della vita. Ad aggiungersi ad esse c’è anche il mal di schiena: molto spesso è localizzato nella zona lombare (dove si trovano i reni) ma può coinvolgere anche più parti del corpo umano. È un dolore che va ad attenuarsi e scomparire dopo il parto anche se in alcuni casi può persistere per diversi mesi dopo la natalità. Inoltre Può aggravarsi nell’ultimo trimestre di gravidanza, cioè quando la pancia diventa sempre più grande, per la maggiore pressione esercitata sulla colonna vertebrale. Cosa fare in questi casi? Vediamo insieme alcuni rimedi ed esercizi al fine di migliorare la situazione.

Mal di schiena in gravidanza: rimedi ed esercizi per migliorare la situazione

Un primo consiglio, anche se banale, che possiamo darvi è quello di andare da un fisioterapista e svolgere qualche seduta di massaggi. Tramite questo rimedio infatti il dolore tenderà ad attenuarsi considerevolmente.

mal di schiena gravidanza rimedi
Massaggio alla schiena durante la gravidanza (Canva)

Sappiamo però che tale metodo comporta un esborso economico di non poco conto. Perciò vi forniamo anche delle alternative:

  • Impacchi con il ghiaccio: da fare 3\4 volte al giorno. Leniscono il fastidio ottimamente
  • Impacchi caldi: va bene anche una borsa dell’acqua calda avvolta in un asciugamano e posizionata lungo la schiena. Da applicare per una mezz’oretta e mai sull’addome.
  • Impacco con argilla verde: grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, questo prodotto decrementerà considerevolmente il dolore.
  • Agopuntura: è un rimedio molto efficace che diminuisce il fastidio e non comporta complicazioni né per la mamma né per il bambino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Mantenersi in forma a tavola: tutte le proprietà del pompelmo

In aggiunta potreste provare anche degli esercizi: il primo che vi consigliamo si chiama “posizione del gatto“. Posizionatevi a quattro zampe su un tappetino mantenendo la schiena dritta. Da questo posizione contraete i muscoli addominali e inarca la schiena verso il soffitto, lasciando che la testa e i glutei si rilassino dolcemente verso il basso. Rimanete così per alcuni secondi per poi tornare alla posizione di partenza. Ripetete il movimento almeno 10 volte. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Maschere per il viso fai da te: ad ogni pelle la propria ricetta

Il secondo ed ultimo esercizio che potrebbe aiutare in questo momento della vita è il ponte: posizione supina con le braccia distese e rilassate lungo i fianchi e le ginocchia piegate, staccare il bacino dal pavimento lentamente, fin dove possibile, facendo forza sui piedi. Scendere lentamente.

Impostazioni privacy