CT Brasile, clamorosa candidatura per la panchina: è un big italiano!

CT Brasile, dopo l’addio di Tite si cerca un nuovo tecnico: un grande del passato propone una clamorosa candidatura italiana per la panchina.

Brasile nuovo CT
Brasile nuovo CT (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dopo la clamorosa eliminazione per mano della Croazia ai calci di rigore, il Brasile si lecca le ferite e cerca una novità importante in panchina per provare a rilanciarsi in grande stile. Per il 2026, la nazionale verde ora ha intenzione di partecipare e vincere a 24 anni esatti dall’ultima volta: il penultimo titolo del Brasile è stato conquistato proprio ad USA ’94 e non sembra esserci occasione migliore per vincere il sesto titolo mondiale della propria storia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cambio modulo e nuovo ruolo al big: obiettivo scudetto, intuizione Spalletti

CT Brasile, anche un big italiano in corsa?

Carlo Ancelotti CT Brasile
Carlo Ancelotti (screen Instagram)

Da anni si rincorrono delle voci che vorrebbero un big straniero sulla panchina del Brasile: si è parlato insistentemente di Guardiola ma non sono da escludere altre piste suggerite da Ronaldo il Fenomeno: “Mi piacerebbe vedere Guardiola, Ancelotti, Mourinho come ct del Brasile”. Candidature importantissime per una delle nazionali più blasonati di sempre.

E la stampa estera sguazza proprio attorno al nome dell’allenatore del Real Madrid, che non ha mai nascosto il desiderio di provare a vincere anche con una nazionale. Sotto contratto fino al 2024, appare difficile che possa liberarsi subito per accettare questa clamorosa ed eventuale proposta, qualora dovesse realmente arrivare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Telecronache Rai, addio inatteso al Mondiale: utenti perplessi

Intanto la federazione brasiliana ha riferito che l’annuncio del nuovo CT avverrà solo a gennaio 2023, dunque c’è ancora tempo per valutare appieno tutte le possibili strategie per il futuro.