Infortunio leggendario per un top assoluto: stagione finita, la dinamica è grottesca

Infortunio leggendario per un top assoluto che ha da poco concluso il mondiale: dinamica grottesca, il club è rimasto senza parole visto che salterà tutta la stagione. 

Pallone infortunio Neuer
Pallone (Pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Accade anche questo. Il mondo del calcio è pieno di infortuni stranissimi capitati ai migliori giocatori, magari poco prima di prendere parte a grandi eventi come Europei e Mondiali. Ebbene, stavolta è accaduto il contrario e a farne le spese è stato Manuel Neuer della Germania, in vacanza dopo la clamorosa eliminazione prematura da Qatar 2022.

Il fuoriclasse del Bayern Monaco si è infortunato mentre sciava. La diagnosi è impietosa: frattura della gamba, dunque stagione finita e arrivederci a settembre 2023.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Croazia-Brasile 5-3 d.c.r. le pagelle e il tabellino della partita

Infortunio leggendario per un top assoluto: stagione finita per Neuer

Manuel Neuer infortunio sciando
Manuel Neuer (screen Instagram)

“Ciao ragazzi, cosa dire… L’anno poteva concludersi meglio, purtroppo non è stato così… Mentre cercavo di schiarirmi le idee sciando, mi sono rotto la parte inferiore della gamba e mi hanno operato in tempi brevi. L’intervento è andato molto bene ma tornerò solo nella prossima stagione. Prendetevi cura di voi stessi! Il vostro Manuel”.

Questa la breve nota su Instagram del portiere, che ha di fatto annunciato l’addio ai tifosi del Bayern per questa stagione. A 36 anni non sarà facile riprendersi da questo brutto infortunio e la società sta già cercando un portiere futuribile ma pronto per il presente per sostituirlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Olanda-Argentina 5-6 d.c.r le pagelle e il tabellino della partita

Per lui non si tratta del primo infortunio grave: come ricorda ‘Goal.com’, nell’aprile 2017 era stato operato al piede per un primo periodo di assenza di 4 mesi; successivamente, una ricaduta lo avevo costretto ad un nuovo stop di dieci.