Olanda-Argentina 5-6 d.c.r le pagelle e il tabellino della partita

Olanda-Argentina 5-6 d.c.r le pagelle e il tabellino della partita. Prova d’esame complicata per Messi e soci che devono superare la freschezza e la sfrontatezza dei giovani di Van Gaal. 

Olanda-Argentina
Olanda-Argentina (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Secondo quarto di finale da brividi nella giornata di oggi: dopo Croazia-Brasile è il turno di Olanda-Argentina, altra partita di sicuro interesse e dallo spettacolo assicurato che assegnerà la seconda semifinalista di questo mondiale.

Messi e soci sono attesi ad una prova importante per superare la freschezza e la sfrontatezza di un’Olanda che ha tutte le intenzioni di stupire e di andare avanti sino in fondo; per Van Gaal sarebbe un colpo ad effetto per l’enorme lavoro svolto durante il suo mandato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Portogallo-Svizzera 6-1 le pagelle e il tabellino della partita

Olanda-Argentina 5-6 d.c.r. le pagelle e il tabellino

Olanda-Argentina voti tabellino
Olanda-Argentina (screen Instagram)

Nel primo tempo l’Argentina domina il campo e il gioco e passa al 35′ con la rete di Molina, abile e bravo a trasformare in rete un assist al bacio di Messi. La Seleccion, forse galvanizzata dall’eliminazione del Brasile, non ha nessuna intenzione di farsi sorprendere come i verde-oro e intende chiudere la pratica il prima possibile.

Nella ripresa si scatena Messi e al 74′ sigla la rete del 2-0, una rete che sembra ipotecare il passaggio del turno verso la semifinale. Quando tutto sembrava finito, van Gaal tira fuori dal cilindro la mossa a sorpresa facendo entrare Weghorst: la doppietta del centravanti catapulta l’Olanda ai supplementari, un risultato decisamente inatteso ad un quarto d’ora dalla fine. Nemmeno i supplementari decretano i vincitori, si devono attendere i rigori: nonostante il brivido, l’Argentina riesce a passare con il rigore decisivo di Lautaro. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali, l’arbitro Sikazwe sbaglia tutto: la reazione di Collina è sconcertante

OLANDA-ARGENTINA 5-6 d.c.r.
35′ Molina (A), 74′ Messi (A), 83′, 101′ Weghorst (O)

Olanda (3-4-1-2): Noppert 6; Timber 5,5, Van Dijk 6, Ake 5,5; Dumfries 6, De Roon 5 (46′ Berghuis 6), De Jong 5,5, Blind 6 (65′ De Jong 6); Bergwijn 5 (46′ Koopmeiners 6); Gakpo 5,5, Depay 6 (78′ Weghorst 8). Allenatore: Van Gaal.
Argentina (3-5-2): E. Martinez 6; Romero 6 (78′ Pezzella 6), Otamendi 6, Li. Martinez 6; Molina 7 (106′ Montiel 6), Fernandez 6, Mac Allister 6,5, De Paul 6,5 (66′ Paredes 6), Acuna 6 (78′ Tagliafico 6); Messi 7, Alvarez 6,5 (82′ Lautaro 6). Allenatore: Scaloni.

La sequenza dei rigori:
OLANDA: van Djik parato, Berghuis parato, Koopmeiners gol, Weghorst gol, De Jong gol;
ARGENTINA: Messi gol, Paredes gol, Montiel gol, Fernandez fuori, Lautaro gol.