Agustina Gandolfo, “Stai facendo rivoltare l’Arabia intera!”, anche a Doha lo spettacolo è da censura – FOTO

Mai cosi in forma, Agustina Gandolfo in questo scorcio mondiale sta regalando emozioni davvero uniche, tifiamo tutti per l’Argentina!

Agus Gandolfo Doha
Agus Gandolfo (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ormai dovremmo esserci abituati alle comparse da cardiopalma di Agustina Gandolfo, sexy modella argentina sempre al fianco di Lauraro Martinez anche in questa parentesi dei mondiali dove, con questa scusa, non perde giornata per tirare fuori il costume e accendere la fantasia dei suoi tantissimi fans. Continuando in questo modo siamo certi che aumenteranno a dismisura i consensi ed in breve tempo la modella potrebbe facilmente eclissare anche il maritino.

Agus Gandolfo ” Sei l’eroina dei due mondi’”, Mamma mia che palloni a Doha

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Agustina Gandolfo (@agus.gandolfo)

Il sole ed il caldo fanno sicuramente bene a tutti ma ancor di più alle bellezze del Sud America arrivate in Qatar per questa parentesi dei mondiali. Agustina Gandolfo è una delle portabandiera per la sua nazione e giorno dopo giorno non fa che regalare visuali sempre più audaci per la gioia di tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Wanda Nara, il perizoma c’è ma non si vede: fondoschiena assurdo, FOTO da urlo

Non è stato diverso nemmeno nell’ultimo scorcio al mare in cui, ancora una volta grazie ad un costume ridotto ai minimi termini, le grazie della modella sono esplose letteralmente fuori, curve pericolose che fanno venire le vertigini!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Quanto spacchi..” Elodie in lingerie è vietata ai minori: repertorio da sballo! FOTO

Dal lato A al lato B non c’è angolo in cui guardare che non rischi di suscitare aritmia, una vera statua in quel di Doha che sta impreziosendo questi mondiali come nessun’altra. Speriamo proprio che continuerà così fino alla fine, perché per rivedere spettacoli come questo abbiamo l’impressione che dopo il mondiale ci sarà parecchio da attendere.