Giappone-Croazia 2-4 d.c.r. le pagelle e il tabellino della partita

Giappone-Croazia 2-4 d.c.r. le pagelle e il tabellino della partita. Quinto ottavo di finale del mondiale: per ora tutte le big hanno rispettato i pronostici.  

Giappone-Croazia voti tabellino
Giappone-Croazia (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Quinto ottavo di finale del mondiale, la Croazia sfida il sorprendente Giappone che ha tutte le intenzioni di scrivere la storia. I croati, finalisti nell’ultima coppa del mondo disputata in Russia, proveranno ad andare avanti e far valere la tecnica e l’esperienza di una generazione di fenomeni, forse più completa e sicuramente più talentuosa di quella arrivata terza ai campionati mondiali di Francia ’98.

D’altro canto, le imprese della nazionale del sol Levante sono sotto gli occhi di tutti e nell’estremo oriente si sogna un altro scivolone ad una big: tutto può accadere in uno dei mondiali più sorprendenti della storia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Francia-Polonia 3-1 le pagelle e il tabellino della partita

Giappone-Croazia 2-4 d.c.r. le pagelle e il tabellino

Ivan Perisic Giappone-Croazia voti tabellino
Ivan Perisic (screen Instagram)

Nel primo tempo, a sorpresa, è il Giappone a passare in vantaggio con Maeda: bel cross dalla destra sugli sviluppi di un corner corto, dopo un rimpallo Maeda la butta dentro con un facile tap-in.

Nella ripresa pareggio subito la Croazia al 55′: cross dalla destra verso il centro dell’area, Perisic di testa anticipa tutti e batte Gonda. Nonostante i numerosi tentativi da ambo le parti, le due squadre si danno battaglia sino ai supplementari prima e ai rigori poi: alla fine la spunta la Croazia con il risultato finale di 2-4, decisivo Livakovic che para i rigori di Minamino, Mitoma e Yoshida. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali, l’arbitro Sikazwe sbaglia tutto: la reazione di Collina è sconcertante

GIAPPONE-CROAZIA 1-1 (2-4 d.c.r.)
43′ Maeda (G), 55′ Perisic (C)

GIAPPONE (3-4-3): Gonda 6; Tomiyasu 6,5, Yoshida 5, Taniguchi 6; Ito 5, Endo 6, Morita 6 (106′ Tanaka sv), Nagatomo 6 (64′ Mitoma 6); Doan 6,5 (87′ Minamino 5), Maeda 7 (64′ Asano 5), Kamada 6 (75′ Sakai 5). CT. Moriyasu
CROAZIA (4-3-3): Livakovic 9; Juranovic 6, Lovren 6, Gvardiol 6,5, Barisic 5,5; Modric 6 (99′ Majer 5), Brozovic 6,5, Kovacic 5 (99′ Vlasic 6); Kramaric 5 (68′ Pasalic 6,5), Petkovic 5.5 (62′ Budimir 6) (106′ Livaja 5), Perisic 7 (106′ Orsic 5). CT. Dalic

La sequenza dei rigori:
GIAPPONE: Minamino parato; Mitoma parato, Asano gol, Yoshida parato;
CROAZIA: Vlasic gol; Brozovic gol; Livaja palo; Pasalic gol.