Belgio-Marocco, mistero portiere: l’inaspettato cambio dopo l’inno, la motivazione è incredibile

Belgio-Marocco, mistero portiere: ecco che cosa è accaduto all’estremo difensore marocchino dopo aver cantato l’inno. Sostituito, la motivazione potrebbe essere sorprendente. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Équipe du Maroc (@equipedumaroc)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non si sa se sorprende di più il risultato della partita o la sostituzione del portiere dopo l’inno. Fatto sta che Belgio-Marocco è stata una partita sorprendente sotto diversi punti di vista, nel quale è successo un po’ di tutto e ha visto prevalere – con merito – la selezione africana, decisamente più ambiziosa e vogliosa di vincere rispetto ai più quotati europei.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Brasile-Serbia 2-0 le pagelle e il tabellino della partita

Belgio-Marocco, mistero portiere: il cambio fa discutere

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Équipe du Maroc (@equipedumaroc)

Il Marocco ha vinto 2-0 ma si è reso protagonista di un fatto decisamente singolare: nella formazione ufficiale era presente il titolare Bounou, che ha cantato l’inno e si apprestava a giocare la sua partita. Tuttavia, al momento di scendere in campo, è stato immediatamente sostituito da Munir, un cambio inaspettato e deciso all’ultimo minuto che ha sorpreso e non poco tutti gli addetti ai lavori.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali, l’arbitro Sikazwe sbaglia tutto: la reazione di Collina è sconcertante

La motivazione reale è un mistero: si parla di un infortunio patito proprio all’ultimissimo secondo o ad un problema intestinale che l’ha costretto a dare forfait. Poco male per il Marocco che ha vinto per 2-0 disputando una grandissima partita, mentre ora si attende di capire che cosa è realmente successo al portiere del Siviglia che per una volta si è concesso una giornata di riposo extra per cause di forza maggiore…