Costanza Caracciolo vietata ai minori, solo le mutandine trasparenti non coprono niente! Assurda – FOTO

Costanza Caracciolo fa ingelosire anche Bobo Vieri, spettacolo bollente regalato per tutti che non potrebbe mai passare inosservato!

Costanza Caracciolo
Costanza Caracciolo (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’ex velina bionda continua a far parlare di sé, anche se da quando è diventata mamma le uscite bollenti sono diminuite quando decide di scendere in piazza la sua bellezza unica mette tutti in accordo. Non poteva che essere così anche con l’ultimo scatto regalato tramite il suo profilo Instagram, bianco e nero d’autore per la ragazza che con soltanto l’intimo addosso ha mandato in bambola tutti i suoi followers.

Costanza Caracciolo senza freni! “Chissà che dirà Bobo Vieri”

Costanza Caracciolo
Costanza Caracciolo (Foto Instagram)

Non potevano ricevere regalo migliore i tantissimi ammiratori di Costanza Caracciolo, tra le veline bionde è stata lei tra le più amate di sempre ed arrivata a 32 anni sembr aver raggiunto un livello di sensualità ancor maggiore che in passato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Emily Ratajkovski prepara la botta! Il costume scende troppo, si vede tutto! VIDEO

Per l’occasione curve tutte in mostra indossando solo un maglioncino aderentissimo e senza niente sotto! Stacco di gambe infinito messo in primo piano dalla ragazza che difficilmente poteva passare inosservato, c’è da perdere la testa!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Melissa Satta in perizoma manda in ebollizione Instagram! Panoramica posteriore da cardiopalma – FOTO

La felicità dei suoi 1.3 milioni di followers è stata sicuramente tangibile, sotto la pubblicazione è partita la Ola ed alcuni fans non hanno davvero saputo tenere a freno l’entusiasmo. E’ facile capire perché solo Costanza Caracciolo sia riuscita a imbrigliare uno come Cristian Vieri, nemmeno lui è riuscito a resistere ad una dose di sensualità fuori dalla norma come quella della siciliana.

Impostazioni privacy