Formula 1, umiliazione in radio per Mick Schumacher: “Devi smetterla”

Oltre il danno arriva la beffa nell’ultimo grand premio di Mick Schumacher, ripreso in diretta per il suo comportamento a fine gara, assurdo!

Mick Schu umiliato direttamacher
Mick Schumacher (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non sarà il suo l’unico addio, o forse speriamo solo arrivederci, alla Formula1, il Gran premio di Yas Marina di ieri sera è stato occasione per i saluti finali anche per il più volte iridato Sebastian Vettel che ha voluto omaggiare i tifosi a modo suo a fine gara. Saluti che invece non sono stati concessi a Mick Schumacher, nonostante anche per il tedesco per il momento è addio, con il suo team è evidente come i rapporti non siano di certo i migliori, è arrivata quindi la ramanzina finale che non è passata inosservata.

Mick Scumacher interrotto nei saluti, “Ti prego smettila! Non possiamo”

Dopo un anno complicato ed un mancato rinnovo piovuto dal nulla Mick Schumacher ha deciso di regalare almeno un saluto speciale ai tifosi presenti sul circuito ieri sera, è proprio per questo che, compiuto l’ultimo giro, il ragazzo ha deciso di cimentarsi nei classici “Donuts” davanti la platea.

Potrebbe interessarti anche >>> Formula 1, colpo Red Bull: ingaggiato un top driver per il 2023

Niente da fare però, la Haas non sembra lasciar passare proprio nulla all’ormai suo ex pilota e prontamente via radio è arrivato l’ammonimento: “Mi dispiace Mick devi smetterla di fare i Donuts, mi dispiace ma non possiamo”.

Potrebbe interessarti anche >>> Michael Schumacher, decisione sconvolgente: duro colpo per la famiglia

Pronta la risposta del figlio più celebre in Formula1 che ha accettato con un tranquillo “Va bene Ayao, ti voglio bene anch’io”, parole però che pesano, soprattutto ai tanti tifosi che credevano in lui e che non avrebbero mai immaginato un epilogo finale cosi.

Per il prossimo anno a Mick Schumacher spetterà probabilmente il terzo sedile di Mercedesz, bisognerà però attendere ancora per vedere se il fato gli regalerà un’altra occasione per risplendere tra le stelle di Formula1, certo è che se lo augurano tutti i tifosi all’unanimità.