Rottura Lazio Luis Alberto, via a gennaio: occasione in Serie A

Rottura Lazio Luis Alberto, potrebbero esserci delle novità importanti nel corso delle prossime settimane: dove può andare il fantasista.

Luis Alberto Serie A occasione
Luis Alberto (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Luis Alberto può lasciare la Lazio a gennaio. La rottura con il club e con Sarri è ancora evidente e più passa il tempo, meno sembra possibile ricucire uno strappo ormai insanabile. Lo spagnolo, che avrebbe voluto lasciare la Capitale un anno fa e la scorsa estate, è stato trattenuto anche a causa di mancanza di offerte concrete, visto che Lotito non si era spostato dalla quotazione di 20 milioni che nessuno ha potuto offrire.

Diventato un comprimario in questa prima parte del torneo, Sarri gli ha preferito spesso Basic e Vecino come titolari. Anche per una questione legata al ruolo in campo, Luis non sembra essere a suo agio anche in campo, dettaglio che è stato rimarcato anche dall’agente nel corso delle ultime ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, “adesso è finita!”, Rivelazione shock dell’agente del giocatore

Rottura Lazio Luis Alberto, le possibili destinazioni

Luis Alberto Serie A occasione
Luis Alberto (Ansa)

Potrebbe tornare in auge il Siviglia, tra l’altro meta preferita del giocatore, ma non sono da escludere anche le piste inglesi e soprattutto italiane: Luis Alberto vanta molti estimatori e se la situazione dovesse risultare ormai irrimediabile, non sono da escludere dei colpi di scena anche sul mercato italiano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, in cima alla lista dei desideri un giovane attaccante

Ad oggi potrebbe interessare a tutte le big, magari un ritorno romantico con Inzaghi all’Inter (ma servirebbe la cessione di un big) oppure un rilancio nel Milan di Pioli, che lamenta un giocatore come lui in grado di dare imprevedibilità alla manovra. Meno lontane altre possibilità come il Napoli, che sembra non voler investire grosse somme a gennaio.