Regali scudetto a Spalletti: colpi mirati low cost, Giuntoli al lavoro

Il Napoli è pronto a fare dei regali scudetto a Spalletti: a seconda delle uscite, la proprietà agirà di conseguenza tenendo d’occhio anche il mondiale. 

Luciano Spalletti colpi scudetto
Luciano Spalletti (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Napoli procede spedito verso uno scudetto che quest’anno sembra impossibile da perdere. Ad oggi sono 8 i punti di vantaggio sul Milan secondo, un ottimo margine per una squadra che sino alla sosta è stata in assoluto la migliore per gioco, continuità e risultati. Il lavoro del tecnico sta pagando e ora la squadra sta cercando di fare il possibile per sognare ad occhi aperti sino in fondo…

Tuttavia, la società sa perfettamente che la rosa potrebbe subire delle variazioni soprattutto per quanto riguarda le uscite: il patron, De Laurentiis e Giuntoli lo sanno, dunque non sono da escludere dei colpi mirati low cost che possano dare maggiori ed ulteriori garanzie ad un gruppo consolidato. Nessun nome di grido ma elementi funzionali in previsione del turnover e del futuro, una caratteristica che da sempre è alla base della politica della società.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, “adesso è finita!”, Rivelazione shock dell’agente del giocatore

Regali scudetto a Spalletti: le possibili manovre

Luciano Spalletti colpi scudetto
Luciano Spalletti (screen Instagram)

Come riferisce ‘Sky Sport’, ad oggi sono 3 i nomi che potrebbe lasciare Napoli a gennaio: si tratta di Diego Demme, Gianluca Gaetano e l’attaccante Alessio Zerbin, giocatori che per mille motivi non hanno avuto continuità per infortuni, concorrenza e poche possibilità reali di scendere in campo.

Tutti e 3 potrebbero partire e all’occorrenza bisognerà trovare delle alternative che possano colmare l’eventuale lacuna numerica. In particolare massima priorità a centrocampo, ad oggi il vero punto di forza di una squadra che ha costruito le sue solide fondamenta su un centrocampo tecnico, particolarmente adattabile ad ogni esigenza e dotato di una estrema intelligenza tattica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, in cima alla lista dei desideri un giovane attaccante

Per questo il mondiale e qualche movimento particolare di mercato saranno determinanti per individuare i profili migliori ed eventualmente prenderli, così da consegnare al tecnico quegli elementi utili che possono rivelarsi fondamentali per lo scudetto.