Rivelazione incredibile di Marc Marquez, è ufficiale: “Questa non sarà più la mia moto!”

Fa ancora parlare di se e del suo futuro Marc Marquez con le rivelazioni improvvise arrivate durante un evento Repsol in cui era ospite

Marc Marquez lascia Honda
Marc Marquez (Foto ANSA)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non è stata la stagione di Marc Marquez per ovvi motivi e in casa Honda hanno dovuto fare certamente i conti con la sua assenza e modificare sostanzialmente il prototipo mandato in gara. Una situazione che non è scesa al pilota di punta di casa che ritornato in pista ha dimostrato di essere ancora lui il cavallo su cui puntare, una questione spinosa che mette ancora una volta il team spalle al muro, per il 2023 bisognerà fare una scelta drastica, soprattutto dopo le parole schiette arrivate nell’ultima uscita pubblica.

Marc Marquez durissimo: “Questa non è più la moto per me”

Marc Marquez lascia Honda
Marc Marquez (Foto Instagram)

Le rivelazioni del pilota spagnolo sono arrivate proprio durante un evento organizzato dalla Repsol in cui lui è stato, come si poteva facilmente pronosticare, l’uomo maggiormente sotto i riflettori di tutta la serata. Nessuno si sarebbe però aspettato che Marc Marquez avesse servito l’ennesima stoccata al suo team, questione che complica i piani futuri della Honda.

Potrebbe interessarti anche >>> Sergio Perez, è ufficialmente finita: terremoto nel paddock di Formula 1

Queste le parole del pilota: “Con la mia assenza la moto è stata modificata in base alle esigenze degli altri piloti, non è più la mia moto, quella del 2021 era disegnata per me, adesso bisognerà riprendere in mano la situazione ma sono certo che riusciremo a fare grandi progressi, dal mio ritorno le prestazioni sono state sempre in crescendo e nel prossimo anno continueremo cosi”.

Potrebbe interessarti anche >>> Marc Marquez in Ducati: annuncio incredibile, scossone in MotoGP

Parole chiare quelle di Marc Marquez che esortano ancora una volta il suo team a puntare tutto su di lui che, almeno per ora, sembra essere l’unica luce in fondo al tunnel. Staremo adesso a vedere se Honda sarà d’accordo nell’operare in questa direzione oppure, guardando in ottica futura, vorrà dare voce in capitolo anche al giovane ingaggiato Joan Mir.