Marc Marquez in Ducati: annuncio incredibile, scossone in MotoGP

Non ci va leggero Paolo Ciabatti che con le ultime rivelazioni sul futuro della scuderia ha fatto sognare in grande la piazza, incredibile cosa succederà!

Marc Marquez Ducati
Marc Marquez (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Forse è ancora troppo pieno di entusiasmo per l’ultimo mondiale portato a casa ma Paolo Ciabatti, direttore sportivo per la Ducati, ha deciso di far sognare ancor di più gli italiani che per il futuro sperano nel bis da gustare quanto prima. tra le fila dei campioni in carica arriverà Marquez con il quale la scuderia completerà l’All Star Team per continuare sulla scia di quest’anno anche per il prossimo.

Alex Marquez tra le fila Ducati, “Con rispetto per Marc ma abbiamo già i migliori del futuro!”

Marc Marquez Ducati
Ciabatti e Miller (Foto Instagram)

Senza freni Paolo Ciabatti ha fatto luce su quelli che sono gli obiettivi per il prossimo anno e su chi saranno i protagonisti in scena, la Desmosedici è davvero performante e pronta a stupire ancora, soprattutto dopo un intero anno in cui ha portato al podio almeno un pilota in ogni gara.

Potrebbe interessarti anche >>> MotoGP, futuro Marc Marquez: annuncio scioccante in conferenza stampa

Queste le parole del Ds di Ducati: “Abbiamo un prototipo validissimo, sicuramente non ci serviranno altri 15 anni per tornare a vincere, con una base come quella di quest’anno sarà più facile iniziare bene anche il prossimo in cui avremo un Marquez tra le nostre fila ma non sarà Marc, con tutto il rispetto per lui ma abbiamo già in casa i piloti del futuro.

Potrebbe interessarti anche >>> MotoGP, scandalo Ducati: arriva la risposta del team

A quanto pare quindi Marc Marquez non interessa alla Ducati che lo vede ormai destinato sul viale del tramonto, occhio però alla beffa perché l’ultimo mondiale sarà cercato disperatamente dallo spagnolo che dopo il ritorno di quest’anno sembra aver ritrovato la sua forma perfetta, manca solo la moto ad aiutarlo ma se Honda farà gli sforzi necessari la lotta per il mondiale non sarà per nulla scritta.