Juventus, il centrocampista convince sempre di più: si valuta il rinnovo

La dirigenza della Juventus sta studiando il rinnovo del contratto di uno dei suoi centrocampisti che scadrà a giugno dell’anno prossimo.

Juventus rinnovo contratto Adrien Rabiot
Andrea Agnelli e Pavel Nedved (Maurizio Degl’Innocenti – Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dalle valigie in mano pronto a lasciare Torino a certezza del centrocampo della Juventus. Questo il cambiamento radicale subito Adrien Rabiot. Il francese durante la scorsa estate è stato ad un passo dall’addio, ma saltata la cessione, il tecnico Allegri gli ha concesso sempre più spazio che il classe 1995 ha saputo ripagare con ottime prestazioni. Ora la dirigenza sembra stia meditando sul suo futuro considerando anche la scadenza del contratto, fissata a giugno del prossimo anno.

Juventus, Rabiot perno del centrocampo bianconero: si valuta il rinnovo del contratto

Juventus rinnovo contratto Adrien Rabiot
Adrien Rabiot (Instagram – adrienrabiot_25)

Adrien Rabiot sempre più protagonista nel centrocampo della Juventus. Anche nel big match contro l’Inter di ieri, il giocatore francese ha regalato un’ottima prova siglando la rete del momentaneo 1-0. Il rendimento in crescita sembra aver cambiato l’opinione della dirigenza rispetto ai mesi scorsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta, caso Palomino: la decisione del tribunale sportivo antidoping

Durante la finestra estiva di calciomercato, difatti, Rabiot è stato vicinissimo a lasciare Torino per trasferirsi al Manchester United: l’affare era ormai ad un passo dalla chiusura, ma all’ultimo momento tutto è saltato ed il francese è rimasto alla corte di mister Allegri. Il giocatore ha scalato pian piano le gerarchie della linea media ed è ora tra le pedine più utilizzate dall’allenatore bianconero: quattordici le presenze complessive in questo avvio condite da cinque reti, compresa quella di ieri nel derby d’Italia. Ora, riportano i colleghi di Calciomercato.com, sembra che i vertici della Vecchia Signora stiano valutando la possibilità di blindare l’ex Paris Saint-Germain che ha un contratto in scadenza a giungo del prossimo anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Si spacca la Roma “Dybala dipendente”, futuro in bilico, tecnico sotto accusa

La trattativa, però, non sarà delle più semplici: l’entourage del giocatore classe 1995 chiede un ritocco dell’attuale ingaggio di 7 milioni di euro. Una cifra già elevata che, dunque, la Juventus dovrà rimodulare per convincere Rabiot a rimanere e, soprattutto, per non perderlo a parametro zero.

Impostazioni privacy